Sabato, 15 Luglio 2017

Person Pitch di Panda Bear è uno dei dischi più innovativi e coinvolgenti degli ultimi 10 anni (e non solo)

person-pitch-by-panda-bear.jpg
Ogni tanto mi piace ricordarvi che Person Pitch non è soltanto il capolavoro di Noah Lennox (aka Panda Bear), ma è anche e soprattutto uno dei dischi piĂą innovativi e coinvolgenti degli ultimi dieci anni. [Read More…]

Lunedì, 10 Aprile 2017

Recensione: Edda - Graziosa Utopia (2017)

EDDA
Graziosa Utopia è sicuramente uno dei piĂą bei dischi italiani del 2017 finora pubblicati. Un lavoro in cui Edda mette a nudo i suoi sentimenti e il suo romanticismo rivelando, ancora una volta, tutta la sua fragilitĂ  di uomo e di artista. [Read More…]

Lunedì, 16 Novembre 2015

Pillole quotidiane: I Could Live in Hope dei Low

low-i-could-live-in-hope.jpg
Tutti noi dovremmo prendere esempio dai genitori di Valeria. Dalla compostezza del loro dolore e da ogni singola parola detta capace di trasmettere, malgrado tutto, ancora amore e speranza per il futuro. [Read More…]

Venerdì, 20 Febbraio 2015

Pillole quotidiane: Go Out dei Blur

Blur-The-Magic-Whip.jpg
Oggi ho ascoltato Go out, il primo singolo estratto dal nuovo album dei Blur intitolato The Magic Whip e in uscita il 27 aprile 2015. Il brano lascia ben sperare, anche se il video in questione e la copertina del disco fanno leggermente cagare. Giusto un po’. Quel poco però che li rende, come al solito, geniali e fuori di testa. [Read More…]

Venerdì, 2 Maggio 2014

Pillole quotidiane: Used Cars di Bruce Springsteen

bruce-springsteen-nebraska.jpg
Sono seduto sul sedile posteriore di una vecchia automobile verde scuro e guardo fuori dal finestrino. La strada. I ricordi. Una canzone. Mi sembra di essere nel Nebraska. Il cielo è grigio. Mio fratello dorme sulle gambe di mamma, mentre mio padre guida senza dire una parola. Nel taschino della mia giacca ho un’audiocassetta nuova di zecca. Casa è ancora lontana. [Read More…]

Mercoledì, 23 Aprile 2014

Pillole quotidiane: She’s on Drugs dei Jazz Butcher

cult-of-the-basement.jpg
She’s on Drugs era la sigla iniziale di una trasmissione che conducevo presso una delle emittenti radiofoniche della mia cittadina. Era il 1990. Ricordo che tornavo a casa stanco morto. Ciononostante, appena varcata la porta della mia cameretta, racimolavo una decina di ellepi dallo scaffale, li mettevo sottobraccio e con passo spedito mi incamminavo verso gli studi della stazione radio locale. Mi sentivo bene. Lo giuro. Tutto intorno a me sembrava in perfetto equilibrio. E Cult of the Basement dei Jazz Butcher era una delle mie certezze. [Read More…]

Sabato, 19 Aprile 2014

Pillole quotidiane: Record Store Day 2014

record-store-day-2014.jpg
Evviva la musica solida, soprattutto quella in vinile. Evviva i piccoli negozi di dischi che resistono alle multinazionali e alla grande distribuzione. Insomma: evviva gli ultimi romantici che passano la maggior parte del loro tempo ad ascoltare musica, stilare classifiche e a rovistare tra gli scaffali di un qualsiasi Championship Vinyl. [Read More…]

Venerdì, 20 Dicembre 2013

Intervista ai C+C=Maxigross

C+C=Maxigross--.jpg
Alla luce del loro primo vero album intitolato “Ruvain”, pubblicato lo scorso aprile dalla Vaggimal Records, i C+C=Maxigross si sono confermati una delle realtĂ  musicali indipendenti piĂą coraggiose in Italia. Non a caso, infatti, il collettivo folk/pop psichedelico della Lessinia (zona geografica delle Prealpi), dopo il pregevole EP d’esordio del 2011, ha continuato a percorrere quelle scie sonore giĂ  tracciate da Neil Young, Bob Dylan, The Band, Beach Boys, Grateful Dead e altri ancora, senza però mai smarrire la propria identitĂ  e persino una certa attualitĂ  [Read More…]

Lunedì, 16 Dicembre 2013

Pillole quotidiane: Can’t Stop dei That Petrol Emotion

That+Petrol+Emotion.jpg
Quando l’amicizia non era nĂ© una richiesta nĂ© una concessione, ma semplicemente uno stato di fatto. Quando l’unico modo per condividere la musica era quello di registrare un’audiocassetta, per poi consegnarla direttamente nella mani del proprio amico e dirgli: [Read More…]

Mercoledì, 27 Novembre 2013

Recensione: Ivan Segreto - Porta Vagnu (2004)

Porta-Vagnu.jpg
Porta Vagnu è l’esordio discografico di Ivan Segreto, valente musicista cresciuto nel profondo sud d’Italia. Porta Vagnu è il nome di una delle cinque porte d’accesso a Sciacca, cittadina che ha dato i natali al ventinovenne pianista siciliano. Porta Vagnu non ha niente a che vedere con il rock. Porta Vagnu è un disco che suona tra il jazz e la musica leggera italiana. [Read More…]

Mercoledì, 20 Novembre 2013

Grupo Salvaje: intervista + recensione In Black We Trust (2004)

Grupo-Salvaje.jpg
Fuori dal tempo, lontano dalle mode e ricolmo di quella stessa passione che anima la mia esistenza, In Black We Trust - album che segna il debutto dei madrileni Grupo Salvaje - lascia trasparire quel “vecchio e caro spirito rock” di cui avevo perso le tracce. Un condensato d’intimitĂ , di eleganza, di mistero e di nobiltĂ  d’animo che riflette il nero della solitudine e del silenzio; una miscela di coscienza e di intuizione che brandisce le capacitĂ  primordiali di un autentico gruppo selvaggio (chiaro il riferimento a The Wild Bunch di Sam Peckinpah del 1969). [Read More…]

Lunedì, 18 Novembre 2013

Recensione: Robyn Hitchcock - Spooked (2004)

Robyn_Hitchcock.jpg
Sono lontani i tempi di Black Snake Diamond Role (1981) quando Robyn Hitchcock, lasciatosi alle spalle l’esperienza dei Soft Boys, decise di imboccare la strada che - nel giro di qualche anno - lo avrebbe portato a realizzare un album memorabile come I Often Dream Of Trains (1984), raccogliendo in qualche modo l’ereditĂ  di Syd Barrett. [Read More…]

Domenica, 17 Novembre 2013

Recensione: L’Altra - Different Days (2005)

L'Altra.jpg
Le perplessitĂ  e le apprensioni suscitate dall’ascolto di Bring On Happiness (EP del 2005) sono purtroppo destinate a prendere il sopravvento con l’uscita di questa terza prova di Lindsay Anderson e Joseph Costa. Different Days - primo lavoro sulla lunga distanza pubblicato per l’Hefty Records di John Hughes (aka Slicker) - è difatti un album che convince a metĂ , dando l’impressione di ostentare un cambiamento di direzione piuttosto forzato, poco incline alla reale natura della formazione di Chicago. [Read More…]

Mercoledì, 13 Novembre 2013

Recensione: Low - The Great Destroyer (2005)

Low-trio.jpg
Dopo Things We Lost In The Fire (2001) e Trust (2002) - opere di spirituale bellezza in grado di comprimere l’essenzialitĂ  dello slowcore e il torpore della psichedelia all’interno di strutture armoniche dai rimandi pop -, i Low aggiungono un altro straordinario tassello alla loro encomiabile evoluzione musicale. [Read More…]

Recensione: Linton Kwesi Johnson - Bass Culture (1980)

Linton-Kwesi-Johnson.jpg
Un autentico capolavoro dub/reggae che ti assorbe lentamente. Traccia dopo traccia. Ascolto dopo ascolto. Anno dopo anno. Un album che va piano, ma che picchia forte nell’intimo, stanando sogni e impavide passioni che si propagano attraverso il ritmo della poesia. [Read More…]

Martedì, 12 Novembre 2013

Recensione: Fabrizio De André - La Buona Novella (1970)

Fabrizio-De-André-La-Buona-Novella-1970.jpg
A proposito del grande Fabrizio De AndrĂ© (cantautore nato a Genova nel 1940 e scomparso a Milano nel 1999) molti dicevano che fosse il Bob Dylan italiano, ma c’era anche chi - come la mai dimenticata Fernanda Pivano - sosteneva pure il contrario, ovvero che Bob Dylan fosse il Fabrizio De AndrĂ© americano. [Read More…]

Mercoledì, 2 Ottobre 2013

I vincitori della Targhe Tenco 2013: Appino, Basile, Giovanardi, Fabi.

Vincitori-Targhe-Tenco-2013.jpg
Sono Appino, Cesare Basile, Niccolò Fabi e Mauro Ermanno Giovanardi i vincitori delle Targhe Tenco 2013, proclamati a Sanremo, all’apertura del Premio Tenco, ovvero la 37a Rassegna della canzone d’autore. Le Targhe sono i riconoscimenti ai migliori dischi dell’annata assegnati dal Club Tenco in seguito a un referendum [Read More…]

Sabato, 27 Luglio 2013

Every morning comes the sun con Neil Young & Crazy Horse

Neil-Young-&-Crazy-Horse-Rock-in-Roma-2013.JPG
Diciamoci subito la veritĂ : non capita spesso di andare a vedere un concerto rock, così travolgente ed emozionante, come quello che Neil Young e i Crazy Horse hanno tenuto ieri seri a Roma, soprattutto se consideriamo che siamo nel 2013, ovvero in piena tracimazione “indie”, e che i quattro (Young, Talbot, Molina e Sampedro) hanno una media di ben 68 anni. Sì, avete letto bene: 68 anni! [Read More…]

Venerdì, 19 Luglio 2013

Internazionale a Ferrara 2013: una vignetta per l’Europa.

Internazionale-Ferrara-2013.jpg
Sono 48 le vignette selezionate quest’anno per il concorso Una vignetta per l’Europa organizzato dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea in collaborazione con Internazionale e Presseurop. Scopo del contest è premiare le migliori illustrazioni satiriche pubblicate dalla stampa italiana (cartacea e web) aventi come tema l’Unione europea. [Read More…]

Mercoledì, 17 Luglio 2013

A Roma l’orgasmo sonoro degli Atoms for Peace

Atoms-for-Peace-Roma-2013.jpg
Quello degli Atoms for Peace a Rock in Roma 2013 è stato un concerto dai suoni potenti, ipnotici e tribali capace di mescolare rock ed elettronica come pochi altri finora sono riusciti a fare. E pensandoci bene non poteva essere altrimenti visto che a far parte della superband ci sono personaggi come Flea, Mauro Refosco, Nigel Godrich, Joey Waronker e Thom Yorke, musicisti dal talento e dalle qualitĂ  inequivocabili che non hanno affatto disatteso il pubblico romano accorso numeroso all’Ippodromo delle Capannelle. [Read More…]

Menu & Partnership


CLICK PLAY (TRACKLIST)

ALBUM OF THE WEEK

ULTIME NOTIZIE PUBBLICATE

[Leggi il resto...]

Area amministrazione