Venerdì, 17 Marzo 2017

Thievery Corporation - The Temple of I & I, 2017 (full album stream)

the-temple-of-i-and-i-by-thievery-corporation.jpg
L’innovazione e lo spirito della musica giamaicana sono una costante fonte di ispirazione per noi, spiega Eric Hilton dei Thievery Corporation in riferimento al loro nuovo album The Temple of I & I. Sulla mappa musicale, la Giamaica è un intero continente. Abbiamo avuto la fortuna di trascorrere un anno là, assorbendo le vibrazioni dell’aria e dei cittadini. E per noi, l’unico modo per connettersi con questo ricca fonte di ispirazione, è stato quello di lavorare in questo ambiente.

Intriso quindi della cultura e del ritmo della Giamaica, The Temple of I & I è un’estensione dell’estetica dub da sempre presente nel DNA della band sin dall’EP di esordio Sounds from Thievery Hi-Fi. Questa volta con l’aggiunta della scena musicale di Port Antonio e della magia dell’isola in generale. Trasferitisi sull’isola nel febbraio del 2015, Hilton, Rob Garza e tutta la sezione ritmica della band di Washington D.C., si sono fermati nella parte più profonda della Giamaica, appunto Port Antonio, e hanno iniziato le registrazioni del disco presso i Geejam Studios.

Le persone non potevano credere che Robbie Myers, il nostro chitarrista, non fosse giamaicano, ride Hilton. Immagino siano abituati a band e artisti che vengono da Londra o da Los Angeles per registrare dischi rock e pop, ed erano molto eccitati e fieri del fatto che ci fosse della loro musica nel nostro sound. C’era un rispetto reciproco ed è stato molto gratificante. Ci siam ritrovati con ottima ganja e molte bottiglie di rum.

Denso di suoni ispirati dall’isola, The Temple of I & I parte con Thief Rockers, guidando l’ascoltatore in un ondeggiamento tropicale ricco di riverberi prima di introdurre la voce della cantante di Kingston, Racquel Jones. Spiega Hilton: “L’ho incontrata in occasione del mio primo viaggio a Port Antonio e fece qualche demo ai Geejam. Usò alcuni brani dei Thievery come tracce su cui cantare e fu tutto perfetto. Abbiamo dovuto attendere anni prima di trovare una voce brillante femminile e MC giamaicana. Nata come modella ed ex-concorrente per Miss Giamaica, non ti aspetteresti mai una voce con una poetica del genere. È impressionante”.

The Temple of I & I è un luogo di culto che esiste solo nella nostra immaginazione, un luogo dove tutte le persone sono scelte dalle persone e l’unità degli individui è possibile, spiega Hilton circa il titolo dell’album. Gran parte del mondo è diviso in popoli e sistemi che hanno imprigionato la coscienza delle persone e permesso a pochi di controllare molti. La cultura può essere, al tempo stesso, una benedizione e una maledizione. L’umanità trascende popoli e cultura. E questo è stato il tema costante fin dal primo giorno dei Thievery Corporation di Eric Hilton e Rob Garza. Pubblicato lo scorso 24 febbraio da ESL Music, The Temple of I & I è in streaming integrale sul nostro blog a partire da oggi. (Fonte: Audioglobe)

Clicca qui e ascolta il disco mentre navighi



Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento




Menu & Partnership


CLICK PLAY (TRACKLIST)

ALBUM OF THE WEEK

ULTIME NOTIZIE PUBBLICATE

Area amministrazione