Categorie
Eventi Live Musica News & Releases Notizie & Comunicati Video

STEVE WYNN SUONA BOB DYLAN

stevewynn.jpg

WYNN PLAYS DYLAN, ovvero una rilettura del repertorio del grande Bob Dylan dal punto di vista di uno degli autori più rilevanti del rock alternativo americano, Steve Wynn, già leader dei seminali Dream Syndicate (nei primi anni ’80 tra i fondatori della scena neo-psichedelica nota come Paisley Underground) e da anni protagonista di una fortunata carriera solista (soprattutto con i Miracle 3).

Questo inedito progetto, pensato, realizzato e prodotto da Strade Blu e Bronson Produzioni con il sostegno economico dell’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, ha visto la partecipazione di musicisti del calibro di Chris Cacavas (Green on Red) alle tastiere, Linda Pitmon (già con Wynn nei Miracle 3) alla batteria, la violinista Vicki Brown (collaboratrice dei Calexico, Marianne Dissard e “fatalista” di Hugo Race), oltre agli italianissimi Rigo Righetti (a lungo con Ligabue) al basso e Antonio Gramentieri (Sacri Cuori, Fatalists, Slummers) alla chitarra, con un cameo di Robin Hitchcock in “Knocking On Heaven’s Door”, la traccia che chiude l’album.

I brani del disco sono stati registrati durante un concerto-evento tenutosi, con grande successo di pubblico e critica, nell’affascinante contesto dell’Hana-Bi di Marina di Ravenna, il 13 agosto 2009. Di quella incredibile esperienza ne è ulteriore testimonianza lo splendido documentario (scaricabile dal sito dell’etichetta, insieme alla versione mp3 dei brani, tramite un codice contenuto nella confezione dell’album) realizzato dal film-maker Alessandro Quadretti, ricco di interviste esclusive ai protagonisti.

(Fonte: INTERBANG RECORDS)

Pubblicità