Categorie
Cultura Eventi Live Musica Notizie & Comunicati Video

PREMIO FABRIZIO DE ANDRÉ 2011

FABER_1980.JPG

Si aprono le iscrizioni per la decima edizione del Premio Fabrizio De Andrè “Parlare Musica”. Le tre serate finali di questa edizione del PREMIO FABRIZIO DE ANDRÉ “Parlare Musica” si svolgeranno a Roma, in Piazza Fabrizio De André, tra la fine di giugno e i primi di luglio 2011. Il Premio, da sempre voluto e sostenuto dal XV Municipio di Roma, è organizzato da Monna Lisa srl, con la direzione artistica del giornalista Massimo Cotto e diLuisa Melis, e con la collaborazione di Dori Ghezzi (nella veste di Presidente della Giuria). In questi giorni, è stato lanciato il bando per l’iscrizione (totalmente gratuita) al Premio nelle tre sezioni “Canzone d’autore”, “Miglior Interprete” e “Premio per la Poesia”: il materiale dovrà pervenire presso la Direzione Artistica del Premio (con raccomandata a.r.) entro e non oltre il 10 maggio per tutte e 3 le sezioni. Il Bando e tutte le informazioni si possono trovare sul sito www.monnalisasrl.it mentre per ulteriori delucidazioni si può scrivere a info@monnalisasrl.it. Durante i tre giorni saranno molti gli ospiti musicali (e non solo) del Premio, il cui obiettivo è come sempre quello di stimolare e promuovere – presso gli autori, i compositori, gli interpreti e gli esecutori di musica italiana esordienti o comunque non noti al grande pubblico – una creatività libera e scevra da tendenze legate alle mode, ai generi e ai falsi concetti di commerciabilità, al fine di ridare originalità e vitalità alla produzione artistica. Lo scopo del Premio è, infatti, quello di dare visibilità e dare l’opportunità a nuovi artisti, nell’ambito della musica, di esibirsi su un palcoscenico davanti a un grande pubblico popolare, di fronte ad una giuria di alto livello professionale. Ma non solo. Anche l’opportunità ai nuovi poeti di poter ascoltare, su quel palco, le proprie opere dalla voce di grandi attori e personaggi dello spettacolo. Nelle prime due serate si esibiranno i finalisti delle sezioni “Canzone d’Autore” e “Miglior Interprete”, mentre personaggi del mondo della cultura leggeranno lepoesie finaliste. La terza sera, la Commissione proclamerà i vincitori delle tre sezioni che verranno invitati ad esibirsi nuovamente sul palco. Il Premio aspira alla ricerca della qualità e dell’originalità, doti richieste ai partecipanti di manifestare liberamente nei vari stili musicali esistenti, dal folklore al rap, dalla ballata tradizionale al rock più sfrenato. Come nelle precedenti edizioni, verrà data pari importanza allo spazio dedicato alla poesia, forma espressiva nella quale Fabrizio De André ci ha lasciato segni indimenticabili. (Fonte: Daniele Mignardi promopressagency)

Pubblicità