Categorie
Live Musica Notizie & Comunicati

RETE DEI FESTIVAL: I VINCITORI DEI PREMI DI MUSICA LIVE

Massimo-Volume.jpg
Ecco i vincitori dei premi assegnati dai festival italiani: Massimo Volume, Perturbazione, Rodrigo d’Erasmo, Estragon e Circolo degli Artisti, Etruria Eco Festival. I premi saranno assegnati all’interno di Supersound, venerdì 23 settembre 2011 al Teatro Masini di Faenza.

La Rete dei Festival assegna i suoi premi annuali al Mei Supersound che si terra’ a Faenza dal 23 al 25 settembre. Infatti, proprio a Supersound, il festival dei festival musicali per emergenti, il più grande festival di musica italiana dal vivo per giovani emergenti e importante raduno di tutti i festival musicali italiani, organizzato dal MEI – Meeting degli Indipendenti dal 23 al 25 settembre 2011 a Faenza, saranno assegnati i Premi Rete dei Festival, i riconoscimenti speciali che il coordinamento nazionale dei festival di musica dal vivo per giovani talenti emergenti ha deciso di assegnare ai migliori operatori tra artisti e organizzatori che si sono distinti nel settore live nelle categorie di Miglior Gruppo, Miglior Live, Miglior Musicista, Miglior Live Club e Miglior Festival e che saranno premiati, insieme ai migliori under 25 della Targa Giovani Supersound, Venerdì 23 settembre alle ore 21 al Teatro Masini di Faenza in una serata di Anteprima MEI Supersound, insieme ai vincitori della Targa Giovani, selezionati da una giuria nazionale di giornalisti del settore guidati da Luca Valtorta. Il coordinamento dei festival italiani ha decretato i Massimo Volume vincitori nella categoria Miglior Gruppo, i Perturbazione per il Miglior Live dell’anno, il violinista Rodrigo D’Erasmo come Miglior Musicista Live grazie anche alle sue molteplici collaborazioni con molti gruppi della scena indipendente ed emergente italiana, Miglior Club vincono ex equo l’ Estragon di Bologna e il Circolo degli Artisti di Roma con le rispettive direzioni artistiche mentre il Miglior Festival 2011 è l’Etruria Eco Festival per il suo impegno nel promuovere un “fare cultura” più responsabile e sostenibile. All’interno della serata sarà inoltre assegnato un premio speciale Mei Contest dell’anno a “Push Up – Sospiri per la Musica” per il miglior progetto dedicato alle etichette indipendenti. La giuria dei Premi Rete dei Festival è composta da un comitato di garanti con Danilo Grossi della Rete dei Festival, Giordano Sangiorgi del MEI, Luca Fornari di AudioCoop/Anagrumba, Carlo Testini dell’Arci, Lorenzo Siviero di Arci Real, Roberto Pietrangeli di Amici della Musica, Giuseppe Casa di Martelive, Tonino Miscenà di Suono Italia, Michele Lionello di Voci per la Libertà, Alessandro Formenti di Urban Lab di Verona e rappresentanti di Assomusica, Dismamusica, Miscela Rock Festival, Musica nelle Aie,Brinca Festival, L’Isola in collina, Festival delle Periferie di Genova, Festival Orquestra di Pavia, Notti di Note, Il Carroponte, Pollino Music Festival, Peperoncino Sud Festival, Aritimia Mediterranea festival musicale, Atellana Festival, Karel Music Expo, Giovinazzo Rock, Mediterranea Sound Festival, Resistenza Elettrica di Collegno, Trumors, Liberalamusica, Festival della Cicala, Ephebia Festival, Porretta Soul Festival, Musica Controcorrente, Premio Tenco, Premio Pigro, Premio Fabrizio De Andre’, Premio Bindi, Premio Sergio Endrigo, Premio Bianca d’Aponte e tanti altri. L’appuntamento oltre che per la serata di premiazione di Venerdì 23 settembre al Teatro Masini di Faenza, è per il grande convegno di presentazione di Isofestival, il catalogo con i festival musicali italiani, realizzato dal Mei ed edito da Zona, che sarà presentato Sabato 24 settembre alle ore 15 nel cuore del centro storico di Faenza con interventi e testimonianze di tutti gli operatori del circuito. Nella stessa serata di venerdì 23 settembre saranno premiati i vincitori della Targa Giovani Under 25. La giuria selezionata dal fior fiore della stampa musicale nazionale, e composta nientepopodimenoche da: Luca Valtorta (XL – Repubblica), Luca D’Ambrosio (Musicletter.it), Andrea Diani (RadUni), Fabrizio Galassi (Repubblica.it/Kataweb, Wired), Orazio Martino (Gli Osservatori Esterni), Luca Minutolo (Fuori dal Mucchio), Giorgio Moltisanti (Rumore), Antonio Oleari (Jam), Gianluigi Peccerillo (Dance Like Shaquille O’Neal), Davide Rolleri (The Breakfast Jumpers), Hamilton Santià (Il Mucchio), Jacopo Tomatis (Il Giornale della Musica) ed Enrico Veronese (Italian Embassy, Blow Up), con la supervisione e il coordinamento di Chiara Caporicci e Giordano Sangiorgi del MEI – Meeting degli Indipendenti ha elargito il suo verdetto. All’interno del Supersound di Faenza, la tre giorni che da spazio agli emergenti disseminando concerti, showcase, workshop sull’autoproduzione ed eventi per tutta la città durante l’ultimo fine settimana di settembre, la Targa Giovani del Mei cresce con la prepotenza che contraddistingue i bimbi viziati, ottenendo più spazio e visibilità e continuando a premiare le migliori proposte indipendenti under 25, dopo aver premiato nel 2010 Green Like July, Colapesce e Distanti. Più grande, più grosso e più bello, il premio di quest’anno si arricchisce di nuove categorie, per lasciar giocare i bimbi a fare la vita da grandi, in una location d’eccezione al centro di Faenza. Inoltre a Supersound sarà consegnato un premio speciale MEI ad Erica Mou, come giovane talento dell’anno, la ventenne cantautrice pugliese già premiata al Meeting di due anni fa che si conferma come giovanissima rivelazione grazie alla produzione del suo primo album con la Sugar e dopo aver calcato con successo i principali palchi rock italiani. I giovani più giovani dei giovani di quest’annata musicale, secondo le teste pensanti della critica e l’organizzazione musicale, insigniti della Targa Giovani Supersound 2011 sono I Cani, Be Forest, Carlot-ta, Heike Has The Giggles e Simona Gretchen. Saranno inoltre presenti anche i Nobraino, vincitori del sondaggio di XL, come miglior gruppo italiano, e come miglior tour dell’anno. L’appuntamento prosegue sabato 24 settembre con grande convegno di presentazione di Isofestival, il catalogo con i festival musicali italiani per emergenti realizzato dal Mei ed edito da Zona, che sarà presentato Sabato 24 settembre alle ore 15 nel cuore del centro storico di Faenza con interventi e testimonianze di tutti gli operatori del circuito, mentre domenica si terrà l’incontro con le web radio e web tv musicali con il Premio TiVoglioDigitale. (Fonte: Audiocoop)

Pubblicità