«Bauli in Piazza» chiede la riapertura degli eventi al 100% delle capienze

L’associazione «Bauli in Piazza» chiede che si riaprano gli eventi artistici e culturali al 100% delle capienze con l’uso del Green Pass.

Listen to this article

L’appello lanciato da Bauli in Piazza – We Make Events Italia per una ripartenza al 100% degli eventi artistici e culturali è chiaro, comprensibile e giustificato.

Ormai da mesi nel mondo, con metodi simili, si entra senza restrizioni agli eventi pubblici. Sui mezzi pubblici si accede senza nessun controllo e di fatto senza alcun limite. A scuola si pensa di eliminare ogni forma di distanziamento. In Italia manifestazioni pubbliche organizzate dai politici si svolgono senza alcuna restrizione e senza nessun controllo. Diamo un senso al Green Pass: riaprire gli eventi con il 100% delle capienze subito.

Dalla pagina FB di Bauli in Piazza

L’associazione – che il prossimo 2 ottobre sarà premiata a Faenza con il Premio speciale – Targa Mei Musicletter 2021 quale “Migliore iniziativa sociale a sostegno della musica e dello spettacolo” – chiede insomma che si riaprano gli eventi al 100% delle capienze con l’uso del Green Pass. (La redazione)

Home » Concerti e Festival (date) » «Bauli in Piazza» chiede la riapertura degli eventi al 100% delle capienze
Lascia un commento

PAGINA CONTATTI ISCRIZIONE NEWSLETTER DONAZIONE VIA PAYPAL

Pubblicità