Cos’è il disturbo da gioco d’azzardo?

Attraverso questo articolo, in maniera semplice e immediata, cercheremo di analizzare i sintomi, le cause e la cura da DGA (disturbo da gioco d’azzardo), fermo restando che è sempre necessario rivolgersi a un medico professionista.

Pubblicato da

La ludopatia, ovvero il disturbo da gioco d’azzardo (DGA), così come si legge sul sito del Governo – “è una patologia che produce effetti sulle relazioni sociali o sulla salute seriamente invalidanti. Può assumere la connotazione di un vero e proprio disturbo psichiatrico ed è a tutti gli effetti una dipendenza patologica“.

Dunque si intuisce facilmente come il disturbo da gioco d’azzardo possa qualificarsi come un disturbo di salute mentale che può avere un effetto devastante sulla vita di una persona.

Ecco quindi che le persone con dipendenza da gioco d’azzardo non sono in grado di controllare la loro voglia di giocare, anche quando causa loro problemi finanziari, emotivi e sociali.

Attraverso questo articolo, in maniera semplice e immediata, cercheremo di analizzarne i sintomi, le cause e la cura, fermo restando che è sempre meglio rivolgersi a un medico professionista.

Quali sono i sintomi della dipendenza dal gioco d’azzardo?

I sintomi della dipendenza dal gioco possono variare da persona a persona, ma alcuni segni comuni includono:

  • Spendere più tempo e denaro al gioco di quanto ti puoi permettere
  • Mentire sulle tue attività di gioco d’azzardo
  • Sentire il bisogno di giocare sempre di più per ottenere la stessa eccitazione
  • Cercare di smettere di giocare d’azzardo ma non essere in grado di farlo
  • Indebitarsi a causa del gioco d’azzardo
  • Perdere interesse in altre attività a causa del gioco d’azzardo
  • Avere problemi sul lavoro o a scuola a causa del gioco d’azzardo
  • Avere problemi di relazione a causa del gioco d’azzardo
  • Sentirsi depressi, ansiosi o stressati a causa del gioco d’azzardo
  • Pensare sempre al gioco d’azzardo

Quali sono le cause della dipendenza dal gioco d’azzardo?

Le cause della dipendenza dal gioco d’azzardo non sono completamente comprese, ma ci sono una serie di fattori che possono contribuire allo sviluppo del disturbo, tra cui:

  • Genetica: alcune persone potrebbero avere maggiori probabilità di sviluppare dipendenza dal gioco a causa dei loro geni.
  • Chimica del cervello: il gioco d’azzardo può rilasciare dopamina, un neurotrasmettitore associato al piacere e alla ricompensa. Questo può portare a cambiamenti nel cervello che rendono più difficile resistere agli impulsi del gioco d’azzardo.
  • Esperienze di vita: le persone che hanno subito traumi o altri eventi di vita stressanti possono avere maggiori probabilità di sviluppare la dipendenza dal gioco come un modo per far fronte alle emozioni negative.
  • Tratti della personalità: le persone che sono impulsive, alla ricerca del brivido o che hanno una scarsa immagine di sé possono avere maggiori probabilità di sviluppare dipendenza dal gioco.

Come si cura la dipendenza dal gioco d’azzardo?

Non esiste un trattamento valido per tutti per la dipendenza dal gioco d’azzardo, ma sono disponibili numerose opzioni terapeutiche efficaci, tra cui:

  • Terapie di tipo cognitivo-comportamentale con le quali si possono aiutare le persone a identificare e modificare i pensieri e i comportamenti negativi che contribuiscono alla loro dipendenza dal gioco.
  • Associazioni e organizzazioni di professionisti che possono fornire supporto e guida alle persone che stanno lottando contro la dipendenza da gioco.

Come aiutare qualcuno vittima della dipendenza da gioco?

Se sei preoccupato che qualcuno di tua conoscenza possa avere una dipendenza da gioco, ci sono una serie di cose che puoi fare per aiutarlo:

  • Parla con lei/lui delle tue preoccupazioni.
  • Incoraggialo/la a cercare un aiuto medico professionale.
  • Offri il tuo supporto e la tua comprensione.
  • Sii paziente e comprensivo.
  • Aiutalo/la a identificare i fattori scatenanti che possono portare a impulsi di gioco.

La dipendenza dal gioco d’azzardo è un problema serio, ma curabile. Se conosci qualcuno che sta lottando per uscirne fuori, supportalo e consiglialo, così come abbiamo cercato di fare noi con questo breve vademecum. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 22 Maggio 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)