Categorie
Cultura Musica Ultime Notizie

Bonus Cultura: 500 euro per la musica registrata per i nati nel 2001

Bonus Cultura: 500 euro per la musica registrata per i nati nel 2001
Dopo il grande successo delle edizioni dedicate ai giovani nati nel 1998, nel 1999 e nel 2000, entra in vigore, oggi 5 marzo, la quarta edizione del decreto 18App, che permette tramite un bonus di € 500 l’acquisto di musica registrata, sia in formato fisico che digitale – oltre ad altri prodotti del comparto culturale, tra cui libri, cinema, musei, editoria audiovisiva, monumenti e parchi, teatro e danza. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Concerti Cultura Eventi Musica Ultime Notizie

Coronavirus: in Italia niente concerti fino al 3 aprile

Coronavirus: in Italia niente concerti fino al 3 aprile
In seguito al decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», come stabilito dall’articolo 1, lettera b, «sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro», per cui come stabilito dall’articolo 4, al punto 1, «le disposizioni del presente decreto producono effetto dalla data di adozione del medesimo e sono efficaci, salve diverse previsioni contenute nelle singole misure, fino al 3 aprile 2020». (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Libri Politica Ultime Notizie

Solidarietà a La Pecora Elettrica, caffetteria-libreria antifascista.

Solidarietà alla Pecora Elettrica, caffetteria-libreria antifascista
Lo scorso 25 aprile prese fuoco a Roma, per cause ancora ignote, probabilmente per un atto vandalico, La Pecora Elettrica di via delle Palme. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Musica Ultime Notizie

Confindustria Cultura Italia: il compromesso europeo sul diritto d’autore è un passo in avanti ma urge l’approvazione definitiva entro aprile | Notizie

Confindustria Cultura Italia: il compromesso europeo sul diritto d’autore è un passo in avanti ma urge l’approvazione definitiva entro aprile | Notizie
Secondo il comunicato stampa giunto in redazione dalla Federazione industria musicale italiana, che riportiamo integralmente,Confindustria Cultura plaude all’accordo raggiunto tra le istituzioni europee sul diritto d’autore: “Si tratta di un passo importante per l’innovazione e la tutela della creatività nell’era digitale”. È il commento del Direttore di Confindustria Cultura Fabio Del Giudice in seguito alla fine del negoziato del Trilogo sulla riforma del diritto d’autore nel mercato unico digitale. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Notizie & Comunicati

DLSO e Tony Face vincono la Targa Mei Musicletter 2016. Premio speciale ai programmi radiofonici Rock and Roll Circus e Rock Bazar.

targa-mei-musicletter-vincitori-2016.jpg
Dopo un’attenta, approfondita nonché sofferta analisi, la giura della quarta edizione della Targa Mei Musicletter ha decretato il miglior sito web e il miglior blog personale italiani di informazione culturale e musicale del 2016. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Eventi

Il cartellone di Strade Blu 2016

strade-blu-2016.jpg
Torna Strade Blu, partito esattamente 15 anni fa da Modigliana, piccolo paese sulle colline forlivesi e da allora in slalom fra i generi e i centri della Romagna. Oltre metà cartellone gratuito, come sempre, e l’altra metà a biglietti calmierati. Uno sguardo partito dal roots e dal blues che si è allargato fino a sfiorare la contemporaneità. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Concerti Cultura Eventi

Ferrara Sotto Le Stelle 2016: Wilco e Kurt Vile & The Violators

wilco-kurt-vile-ferrara-2016.jpg
Due le sorprese per l’edizione del 2016 di Ferrara Sotto Le Stelle: il 4 luglio prossimo si esibiranno nella città degli Estensi, precisamente in piazza Castello, Kurt Vile & The Violators e a seguire i Wilco. Sì. avete letto bene: i Wilco di Jeff Tweedy e Kurt Vile che per l’occasione sarà accompagnato dai suoi Violators. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Notizie & Comunicati

A Faenza la cerimonia di premiazione della Targa Mei Musicletter / ExitWell 2015

premiazioni-targa-mei-musicletter-2015-faenza.jpg
Si è svolta domenica 4 ottobre, presso la Sala del Consiglio Comunale di Faenza, nell’ambito del #nuovoMEI2015, la cerimonia di premiazione della Targa Mei Musicletter, riconoscimento nazionale destinato al miglior sito web e al miglior blog personale di informazione musicale e culturale. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Fumetto Musica Notizie & Comunicati

I Tre Allegri Ragazzi Morti ricordano Pier Paolo Pasolini

pier-paolo-pasolini-tre-allegri-ragazzi-morti.jpg
In occasione del quarantennale della morte del poeta friulano Pier Paolo Pasolini, i Tre Allegri Ragazzi Morti ripropongono in due date esclusive il loro spettacolo Pasolini, l’incontro; il 1° ottobre al prestigioso Teatro Antoniano di Bologna, città che ha dato i natali al poeta italiano, e il 3 ottobre 2015 a Casarsa della Delizia (Pordenone), dove il poeta è cresciuto e ha vissuto, presso il Teatro Pasolini. Due appuntamenti dove si potrà assistere allo spettacolo di disegni, musica e parole della band italiana per ricordare il grande Pier Paolo Pasolini. (Fonte: Lunatik) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Notizie & Comunicati Uscio e bottega

A Bologna la quarta edizione di Indie Pride – Indipendenti contro l’omofobia

indie-pride-2015.jpg
Con una legge sul matrimonio egualitario ferma in Senato da mesi, nonostante i continui richiami del Parlamento Europeo, con una legge contro l’omofobia ferma e ostacolata da anni sia da opposizione quanto da alcuni esponenti dello stesso governo, dopo i continui attacchi e violenze a sfondo omofobo come quello accaduto su un bus di linea a Genova quest’estate (per citarne uno tra i tanti), dopo le mistificazioni di teorie gender inesistenti e il bando di testi scolastici con la messa in scena di vere e proprie caccia alle streghe in stile medievale Indie Pride – Indipendenti contro l’omofobia giunge quest’anno alla sua 4^ edizione, consapevole che quest’anno più degli scorsi dovrà alzare il volume dei propri amplificatori. L’appuntamento è per il 24 ottobre al TPO di Bologna dove si esibiranno diversi musicisti della scena indipendente italiana che hanno deciso di metterci la faccia, oltre che la loro musica, per dire NO all’omofobia. (Fonte: SBAM Ufficio Stampa) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Musica Notizie & Comunicati

Tenco 2015: fra la via Aurelia e il West

tenco-2015.jpg
Sarà dedicata a Francesco Guccini la 39a edizione del Premio Tenco, la Rassegna della canzone d’autore, in programma dal 22 al 24 ottobre 2015 al Teatro Ariston di Sanremo con la presenza di Roberto Vecchioni e di molti altri artisti che saranno annunciati prossimamente e che proporranno, insieme al proprio repertorio, brani di Guccini. Un grande omaggio – a 40 anni dall’assegnazione del Premio Tenco e in occasione dei suoi 75 anni – al cantautore bolognese, da sempre legato al Club Tenco, che è nato anche grazie a lui. Nei primissimi anni Settanta infatti Amilcare Rambaldi, lo storico fondatore del Club, lesse su una rivista dell’epoca un articolo su Guccini, Piero Ciampi e Roberto Vecchioni intitolato “Bravi, bravissimi, ma chi li vuole?”. Rispose con una lettera in cui scriveva: “Li voglio io.” Nell’agosto del 1972 fonda il Club che nei primi due anni organizza a Sanremo varie serate, fra le quali, il 7 marzo 1973, una con Guccini e Deborah Kooperman. Quando nel 1974 nasce la Rassegna della canzone d’autore Guccini è uno dei primissimi artisti invitati: si esibisce addirittura due volte, nella prima serata e poi di nuovo nell’ultima serata, a grande richiesta. E il 26 luglio 1975, alla seconda edizione della Rassegna, riceve appunto il Premio Tenco. Da lì in poi saranno moltissime le sue partecipazioni alle iniziative del Club, 21 volte solo alla Rassegna. Per molti anni inoltre si è svolto, a Pàvana, il luogo del cuore di Guccini, una sorta di informale raduno annuale del Club. Roberto Vecchioni sarà una sorta di ospite privilegiato dell’omaggio a Guccini di ottobre. L’amicizia fra i due nasce proprio al Club. Memorabile l’edizione del Premio Tenco 1989 quando Guccini cantò “Luci a San Siro” di Vecchioni e con lo stesso Vecchioni la sua “Gli amici”, dedicata a Bigi Barbieri, uno principali animatori del Club, che era scomparso da poco. La “Rassegna della canzone d’autore” è organizzata dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo e della SIAE e il sostegno di Coop Liguria e Casinò di Sanremo. Contestualmente alla Rassegna, ci sarà anche la consegna delle Targhe Tenco 2015. Per inviare segnalazioni per le Targhe occorre contattare la commissione di giurati che seleziona i dischi candidati nelle varie categorie. È possibile inviare ai commissari informazioni e un link per il download del disco all’indirizzo commissione.targhe@clubtenco.it (Fonte: Ufficio stampa Club Tenco) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Eventi Notizie & Comunicati Video

A Sora torna Festate in Fiera con Luca Sapio and The Dark Shadows, Sadside Project, Paolo Bonfanti, Odiens…

luca-sapio-odiens-sadside-project-paolo-bonfanti.jpg
Dal 2 al 6 settembre a Sora, Frosinone, torna una nuova edizione di Festate in Fiera, cinque giorni all’insegna dell’ottima birra artigianale, del cibo di qualità, del divertimento e naturalmente della buona musica. Tra gli artisti confermati segnaliamo Sadside Project (03.09), Odiens (03.09), Luca Sapio and The Dark Shadows (04.09), Paolo Bonfanti (05.09) e Rock Machine (06.09). Ad ampliare l’importante cartellone musicale non mancheranno alcune storiche band formatesi proprio nella città di Sora, stiamo parlando della Original Slammer Band (04.09), l’Orchestrina Biancosarti e il Gruppo Sora Centro 2.0 (02.09) che daranno vita a spettacoli unici ed entusiasmanti. (La redazione) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Live Notizie & Comunicati Video

La sesta edizione di CHAMOISic: altra musica in alta quota

chamoisic-2015.jpg
Tre giorni di musica contemporanea, elettronica e sperimentale, in un contesto naturalistico d’eccezione: il comune di Chamois, Valle d’Aosta, situato a 1815 metri di altitudine nella, negli anni ‘50 ha scelto di essere collegato al resto del mondo da una funivia piuttosto che da una strada. È l’unico comune d’Italia in cui le automobili non possono circolare. Per arrivarci ci si deve immergere nella natura e nei suoi suoni, percorrendo a piedi o in bicicletta un sentiero dalla vicina La Magdeleine. Oppure, con due euro, si può prendere la funivia in partenza da Buisson ogni 30 minuti e godersi un panorama mozzafiato! Il programma dell’edizione 2015, sempre sotto la direzione artistica di Giorgio Li Calzi, trombettista e produttore musicale, riconferma la formula dei concerti pomeridiani in alta quota da venerdì 7 agosto a domenica 9 agosto 2015 e concerti serali nei locali di Chamois ogni sera dalle ore 21,30 in poi. Corse notturne in funivia fino all’una di notte. Qui il programma completo. (Fonte: Associazione “Insieme a Chamois”) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Eventi Musica Notizie & Comunicati

Ad Asti la quarta edizione del FuoriLuogo Festival

fuoriluogo-festival-2015.jpg
Sta per arrivare la quarta edizione del FuoriLuogo Festival, un evento unico in Italia multiculturale con un programma di respiro internazionale che attinge dai “salotti buoni” della migliore letteratura, arte e musica europea. Le date sono quelle del 23-24-25-26 luglio 2015, per una quattro giorni nella splendida cornice del Palazzo del Michelerio di Asti, prima grande novità di questa nuova edizione. Dopo tre anni di collaborazione con il Comune di San Damiano il festival si sposta infatti nel capoluogo astigiano, in una location altrettanto suggestiva che come di consueto sarà trasformata per l’occasione in una vera e propria città dell’arte, per un’esperienza a 360 gradi con eventi e mostre che andranno a integrare gli spettacoli. Tra gli ospiti del festival molti artisti stranieri, musicali e non, di rilevanza internazionale. Tra questi Scott Matthews e Nick Mulvey – entrambi per la prima volta live in Italia -, Natalie Curtis, Jasper Fforde, Cass Pennant e Zoran Lucic, accanto ad artisti italiani quali Pacifico, Giuseppe Culicchia e molti altri. (Fonte: Libellua Press) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Concorso Contest Cultura Musica

Targa Mei Musicletter / ExitWell: ecco le nomination del 2015

logo-indie-540.jpg
La Targa Mei Musicletter nasce nel 2013 da un’idea di Luca D’Ambrosio (Musicletter.it) che, nello stesso anno, trova immediatamente il supporto e la collaborazione di Giordano Sangiorgi (MEI), il quale decide di accogliere e inserire il premio nazionale del giornalismo musicale online all’interno del Meeting degli indipendenti di Faenza, andando così a premiare per due anni consecutivi il “Miglior sito web” e il “Miglior blog personale”. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Eventi Live Notizie & Comunicati

Pistoia Blues Festival 2015 (ecco il programma)

pistoia-blues-festival-2015.jpg
Presentata a Firenze da organizzazioni e autorità la 36esima edizione del Pistoia Blues Festival, la più ricca di serate e grandi star internazionali della sua storia. Per la prima volta la nuova edizione del Festival si articolerà su un periodo di 24 giorni (dal 1° al 24 luglio 2015) con nove serate di spettacoli nel main stage (qualcosa come 40 artisti si esibiranno nel leggendario palco di Piazza Duomo) e una miriade di attività collaterali che vanno dalle esibizioni dei “buskers” alle “street band”, dalla didattica (“Clinics” e “Dancing the Blues”) fino alle mostre (“Fender Vintage Museum”). Il mondo della musica viene rappresentato a 360° con i più grandi artisti internazionali a cavallo tra rock, blues, soul, pop, hard rock, new folk, con artisti storici (Sting, Santana, Counting Crows) e acclamati giovani leoni (Mumford & Sons), nuove voci (Hozier, Passenger) e superstar del rock duro (Darkness, Black Label Society, Dream Theater); insieme a questa incredibile programmazione il festival ha predisposto il coinvolgimento dell’intera città attraverso i suoi musicisti, i suoi club, le sue scuole, i suoi meravigliosi scorci animati da un programma che per quasi tutto il mese prosegue senza sosta. L’intera manifestazione sarà dedicata a B.B.King, il re del blues recentemente scomparso che per dieci volte ha calcato il palco del Festival diventandone l’artista più rappresentativo: «Siamo riusciti ad organizzare una serata dedicata, quella del 17 luglio chiamata “Italian Blues Night” con una passerella di artisti blues italiani, ma era doveroso dedicare a B.B.King l’intera rassegna visto l’importanza che l’artista ha avuto per il Festival» – afferma Giovanni Tafuro direttore artistico e organizzatore. (Fonte: Davvero Comunicazione) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Eventi Live Notizie & Comunicati

Villa Ada 2015 – Roma incontra il mondo (ecco il programma)

g-moroder-2015.jpg
Oltre trenta concerti – con una prima assoluta – con il meglio che la musica più creativa possa offrire, spazi aperti che vivono tutto il giorno con isole green a minimo impatto ambientale, kindergarten, smart camp, incontri e letture a colazione. Un villaggio in grado di incuriosire, catturare, ammaliare il pubblico. “Il letargo è finito”; questo il messaggio che gli organizzatori di Villa Ada 2015 – Roma incontra il mondo lanciano al pubblico romano. Dal 23 giugno, a pochi giorni dall’entrata del solstizio d’estate, Villa Ada sarà animata da “nuovi animali sociali” che si aggireranno per gli spazi di uno dei polmoni verdi più importanti di Roma. Il cartellone musicale è di altissima qualità, I suoni protagonisti andranno dal rock all’elettronica dal jazz al folk, dal reggae all’hip hop. Fra i nomi che parteciperanno al festival partiamo citando – in ordine sparso – le molte proposte folk – termine che finalmente ha riacquistato la densità di significato e la dignità che merita: quello psichedelico delle Cocorosie, il classico di José González quello proveniente dal deserto australiano di Angus & Julia Stone e di Xavier Rudd, il concentrato del Folk Fest (produzione originale ed esclusiva, quest’ultima); ma anche molto rock, con la prima assoluta dell’inedito connubio Marta sui Tubi e Cristina Donà, i seminali dEUS, l’indie rock di St. Vincet e Marlene Kuntz e i poliedrici Swans; il produttore, mito assoluto della disco music Giorgio Moroder (in esclusiva per il centro-sud Italia), e l’hip hop dei De La Soul, l’elettronica tedesca dei Notwist; il sax inossidabile di James Senese & Napoli Centrale e le acrobazie del progetto Quintorigo & Roberto Gatto plays Zappa; i ritmi in levare degli Africa Unite e la forza trascinante della Bandabardò e dei Sud Sound System & Bag a Riddim Band, il pop soul ammaliante di Nina Zilli e il pop rock di classe di Paola Turci. L’eclettismo di Ariel Pink e il cantautorato di un figlio d’arte come Cristiano De André con un ospite d’eccezione come Mauro Pagani; lo splendido progetto su testo di Céline “Viaggio al termine della notte” che vede uniti Teho Teardo ed Elio Germano, la suggestione del polistrumentista maliano Bab Sissoko e il respiro multiculturale dell’Orchestra di Piazza Vittorio; e ancora C’mon Tigre, Roberto Angelini, Otto Ohm, Orchestra Criminale. Tre serate, infine, dedicate alla città eterna, a Roma, con le migliori proposte provenienti dal fertile humus musicale; Roma Brucia, doppia serata con Wow, Ardecore, Deal Pacino, Wrong on You, Trans Upper Egypt, About Wayne, Flavio Giurato, Serenata per Roma con ospiti Dolcenera, Enzo Gragnaniello, Luca Madonia, Ardecore, Zibba, Amara, Erica Mou, The Niro, Stag, Gianmarco Dottori, Livia Ferra, Francesco Spaggiari e Filippo Graziani. Ma Villa Ada non sarà solo musica. Sarà un parco urbano dedicato all’innovazione tecnologica, culturale e sociale con uno sguardo attento alla sostenibilità ambientale. Quest’anno la rassegna sarà promotrice di una serie di iniziative e di buone pratiche il cui fine sarà quello di impattare il meno possibile sull’ecosistema che ci ospita e che ci fa da suggestiva cornice. Dall’isola green con eco compattatore, compostiera ed orto sinergico al bicigeneratore per la ricarica dei cellulari – pedalando si può ricaricare la batteria del proprio smartphone – ad un impianto fotovoltaico con cui si alimenterà il Biobar. Villa Ada coltiverà anche in questa edizione il connubio tra arte contemporanea e musica con il progetto “Nuovi Animali Sociali” a cura di Valentina Gioia Levy che presenterà installazioni ambientali, performance e workshop degli artisti Elena Bellantoni, Simone Bertugno, Anita Calà, Stefano Canto, Luana Perilli e Filippo Riniolo. Anche quest’anno spazio allo Smart Camp, dedicato all’innovazione tecnologica e culturale: un fine settimana in cui si potranno seguire workshop ed esposizioni, le testimonianze di start up di successo, le performance dei Sound designer sul palco del festival. La musica sarà presente a tutti i livelli, anche nella formazione. Lo Studio Nero realizzerà un master per diventare ingegnere del suono. Perché la musica è (anche) lavoro. Infine, ma dovremmo metterli all’inizio (sono il nostro futuro), uno spazio dedicato ai bambini. Di loro si prenderà cura l’associazione Il giardino di Lulù, con tante ore dedicate al gioco e alla scoperta della natura. (Fonte: Ufficio Stampa Big Time) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Concerti Cultura Eventi Live Notizie & Comunicati

Il tour italiano di Sun Kil Moon

sun-kil-moon-tour.jpg
Reduce dalla partecipazione come attore e autore di brani della colonna sonora al film di Paolo Sorrentino, Youth, l’ex leader dei Red House Painters, Mark Kozelek, arriva in Italia per tre date in full band per presentare il nuovo album Universal Themes dopo l’acclamato Benji. Descritto da Uncut come “ironico e tenero”, il settimo album in studio di Kozelek a firma Sun Kil Moon, contiene otto brani pubblicate dalla sua stessa etichetta discografica Caldo Verde Records. Universal Themes vede la partecipazione di Steve Shelley alla batteria, il quale accompagnerà Mark durante le date del tour, comprese quelle italiane che sono: il 7 giugno a Ferrara Sotto le Stelle, l’8 giugno all’Auditorium Parco della Musica e il 9 giugno al Carriponte di Sesto San Giovanni (MI). (Fonte: DNA Concerti)
(Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Film al cinema e in TV

Finding Fela: il documentario su Fela Kuti di Alex Gibney

finding-fela.jpg
Finding Fela è un documentario che ripercorre la vita del musicista nigeriano Fela Kuti. Ricco di interviste a familiari, fan, persone che lo hanno conosciuto, il film mostra lʼimpegno civile e morale che hanno pervaso la vita e la musica del cantante: dalla protesta, attraverso le canzoni e non la violenza, contro la guerra in Nigeria fino alla sua morte, nel 1997 per AIDS. Il film di Gibney racconta come Fela abbia creato un nuovo movimento musicale, l’afrobeat: esprimendo grazie alla musica le sue opinioni politiche, Fela si è scagliato contro il governo dittatoriale nigeriano degli anni ‘70 e ’80 contribuendo a un radicale cambiamento in chiave democratica in Nigeria e promuovendo la politica panafricana in tutto il mondo. Il potente messaggio di Fela, testimoniato anche dallo strepitoso successo dello show dedicato alla sua vita in scena a Broadway, rimane ancor oggi di assoluta attualità e si esprime nei movimenti politici dei popoli oppressi, che abbracciano la sua musica e il suo pensiero nella loro lotta per la libertà. (Fonte: LeParc) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Concerti Cultura Eventi

Altri grandi nomi per il Siren Festival 2015: Jon Hopkins, Sun Kil Moon, The Pastels…

siren-festival-2015.jpg
Dopo James Blake e Verdena, per il Siren Festival 2015, che si terrà dal 23 al 26 luglio a Vasto (Chieti), sono stati annunciati altri grandi nomi, tra questi: Jon Hopkins, Sun Kil Moon, The Pastels, Clark, Is Tropical, Colapesce, Pins, Gazelle Twin e altri ancora sono in arrivo. Per saperne di più visitate il sito del festival. (Fonte: DNA Concerti) (Read more - Leggi di più)