Categorie
Cultura Eventi Libri Musica Notizie & Comunicati Video

Faenza: il programma del Mei Supersound 2012

mei-faenza.jpg
A meno di un mese dalla nuova edizione del Mei Supersound, il festival della Rete dei Festival che raduna oltre 150 festival per emergenti da tutta Italia, la piu’ grande vetrina della nuova musica emergente italiana, che si terrà a Faenza dal 28 al 30 settembre 2012, partono le prenotazioni e le prevendite per i tre eventi live esclusivi del Mei: venerdì 28 settembre coi Nobraino e finalisti di Superstage al Tek di Faenza a partire dalle ore 21, sabato 29 settembre con Checco Zalone, Cristina Donà, Marco Guazzone, Zibba, Il Genio, Nuju e tanti altri ospiti a partire dalle ore 20 e 30 a ingresso gratuito su prenotazione al Teatro Masini e domenica 30 settembre con il reading “Denti Guasti” al Foyer del Teatro Masini con Pierpaolo Capovilla de Il Teatro degli Orrori alle ore 18, come grande evento di chiusura sempre a ingresso gratuito. Il 28 settembre i Nobraino apriranno la tre giorni del nuovo Mei Supersound di Faenza venerdì 28 settembre e saranno ospiti al Mei Supersound di Faenza presso il Tek per l’anteprima dell’edizione 2012 della rassegna con un live unico ed esclusivo che presentera’ per la prima volta tutti i brani inediti della band, tra i quali, una parte, mai eseguiti dal vivo . Un concerto imperdibile. In occasione del concorso per emergenti i Nobraino proporranno al pubblico del Mei Supersound un concerto speciale, la scaletta della serata sarà composta unicamente da inediti: canzoni già presenti negli show ma mai inserite in un disco e brani mai suonati prima che verranno presentati per l’occasione. I Nobraino chiudono il tour che ha portato il Disco d’Oro in tutta Italia con un concerto completamente diverso, dedicato all’ascolto del materiale dal quale potrebbe nascere il prossimo lavoro in studio. Come al solito i Nobraino approfitteranno del loro pubblico per fare il punto sulle nuove idee sottolineando per l’ennesima volta l’importanza del palco come luogo creativo, di contatto e scambio col proprio pubblico. Il concerto, che chiuderà la stagione dei live estivi e del tour dedicato all’ultimo disco, traccerà un primo profilo di quello che potrebbe essere il futuro lavoro in studio dei Nobraino. Come d’abitudine i Nobraino useranno il loro pubblico per testare le nuove canzoni, alcune delle quali potrebbero entrare nella tracklist del quinto disco della band. Abitudine insolita per il panorama musicale italiano, che vuole essere uno stimolo per riposizionare la musica dal vivo al posto che gli spetta e mettere in evidenza l’importanza del rapporto con la platea anche durante la fase di composizione. Sabato 29 settembre, mentre la Notte Bianca del Mei in Piazza del Popolo sarà tutta dedicata alle popolazioni terremotate dell’Emilia con Paolo Belli e i suoi giovani artisti emiliani, il progetto “Ancora in Piedi” con Piotta & Le Braghe Corte, Sergio Sgrilli e tanti altri ospiti, al Teatro Masini, a partire dalle ore 20 e 30 ad ingresso gratuito, si terranno i live dei premiati della Targa Giovani Mei, della Rete dei Festival e dell’Indie Music Like in collaborazione con Mtv New Generation, Zimbalam e tanti altri partner. Al Teatro Masini ci saranno Checco Zalone con Ivano Marescotti, Cristina Donà, Zibba, i vincitori della Targa Giovani Mei con Foxhound, Maria Antonietta, Lo Stato Sociale, M+A, e poi Marco Guazzone, Lava Lava Love, Nuju, Gianluca De RubertisIl Genio e tanti altri ospiti per una serata assolutamente imperdibile. Domenica 30 settembre, mentre in Piazza del Popolo ci sarà l’ondata del neo folk italiano con Cisco, Gattamolesta, Daniele Ronda, l’Orchestrona della Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli, al Museo Internazionale delle Ceramiche l’Onda Rosa Indipendente con oltre 20 artiste tra le quali Roberta Di Lorenzo, Eva Poles, Ilenia Volpe e tante altre e nella Piazza dei Martiri della Libertà si terrà il grande Torneo di Calcetto dei Mondiali Antirazzisti con 16 squadre con Freak Antoni come radiocronista e Marino Bartoletti a dare il calcio d’inizio, il grande evento di chiusura sarà alle ore 18 nel Foyer del Teatro Masini con il grande Pierpaolo Capovilla, leader de Il Teatro degli Orrori. Insieme a Matteo De Simone e Daniele Celona si terrà il reading “Denti Guasti” da un romanzo di Matteo De Simone, un evento esclusivo per il Mei di Faenza. Per le prenotazioni si parte da mercoledì 29 agosto via telefono e via mail contattando gli organizzatori del Mei di Faenza al telefono e alla mail sotto indicata indicando per la prenotazione nome, cognome, città, numero di telefono e contatto mail: tel. 0546.24647 – email info@audiocoop.it (Fonte: Audiocoop) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Libri Notizie & Comunicati

Ad Alessandro Piperno il Premio Strega 2012

Piperno.jpeg
Il Premio Strega 2012 è stato assegnato allo scrittore Alessandro Piperno per il suo romanzo intitolato “Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi”. Con la vittoria di questa sessantaseiesima edizione del premio letterario italiano creato nel 1947 da Maria e Goffredo Bellonci con l’apporto di Guido Alberti, proprietario dell’omonima azienda produttrice di liquori, Piperno a distanza di due anni riporta l’ambito riconoscimento in casa Mondadori. (Fonte: La Repubblica.it) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Libri Musica News & Releases Notizie & Comunicati

Il primo romanzo di Cesare Basile

-cesare-basile-.jpg
Il 6 luglio 2012 uscirà “Nero e Immobile“, il primo romanzo di Cesare Basile con allegato il cd della sonorizzazione “live” del reading tratto dal libro dei Calibro 35. Un crimine tanto efferato quanto violento e inspiegabile avviene una notte nera e immobile in un pub di Catania. Ad avere la peggio una giovane e bellissima prostituta d’alto bordo. Dopo l’iniziale sconcerto, l’omicidio sarebbe destinato a passare in second’ordine se non fosse per chi la prostituta l’ha vista uccidere: il titolare del bar, Romero, e il buttafuori del locale stesso, Marco. Due reietti della società, due outsiders, uomini senza futuro, destinati ad una sbronza in più. La disperazione di una Catania pulp, noir, densa e violenta, sfocia nella ricerca di un motivo a tanta cieca violenza. Una Catania folle e periferica, una Catania tenuta sotto tiro dall’Etna, picaresca e autentica: una Catania nera e immobile. (Fonte: Paolo Naselli Flores – Unomundo Promo&Press Agency) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Libri Musica Notizie & Comunicati

La Commedia dei Cantautori Italiani di Guido Michelone

commedia-cantautori-italiani.jpg
Una scanzonata commedia alla Dante Alighieri, con palchi e gironi per un’immaginaria fiera dei cantautori italiani. Come Dante Alighieri assieme a Virgilio e Beatrice nella Divina Commedia, così oggi un nuovo e scanzonato scrittore, Lazslo Kovacs (alter ego dell’autore), accompagnato dal poeta Cecco Angiolieri e dalla signorina Francis Nudella, si inoltra in una surreale fiera composta da Inferno, Purgatorio e Paradiso. La abitano i grandi cantautori italiani, accomodati fra cerchi, gironi e cornici a seconda del contributo discografico fornito alla storia della canzone d’autore nel Bel Paese della Musica. Un gioco divertente (e divertito) dove Guido Michelone – romanziere e musicologo – racconta tra fiction e saggistica cinquant’anni di volti e voci, caratteri e pensieri, da Modugno a Buscaglione, da Guccini a De André, a Tenco, Jovanotti, Vasco, Baglioni, svelando pregi e difetti di novantanove personaggi, qui tratteggiati con humour, ironia, teatralità, canzonatura. (Fonte: Effequ Ufficio Stampa) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Libri Notizie & Comunicati

Muore in Portogallo Antonio Tabucchi.

antonio-tabucchi.jpg
Secondo quanto appreso dai vari quotidiani online, tra i primi quello de La Repubblica, è morto in Portogallo all’età di 68 anni, a causa di un “male inguaribile”, lo scrittore italiano Antonio Tabucchi. Esperto conoscitore di Fernando Pessoa, tra le sue numerose opere ricordiamo i suoi esordi con Piazza d’Italia (1975) e Il Piccolo Naviglio (1978), passando per “Sostiene Pereira. Una testimonianza” del 1994” e “Tristano muore. Una vita” del 2004 fino a “Racconti con figure” del 2011. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Libri Musica Notizie & Comunicati Video

Celentano & Rivoluzione, il libro di Epìsch Porzioni

Celentano&Rivoluzione.JPG
Celentano & Rivoluzione è il libro di Epìsch Porzioni, edito da Chinaski Edizioni, dedicato al Molleggiato più famoso d’Italia. Un libro/documento che racconta tutta la vita di Adriano Celentano: dalla miseria di una famiglia di immigrati, che attraversa la guerra, al mestiere di orologiaio, dalla scoperta del rock’n’roll all’incontro con la fede, senza mai dimenticare i successi musicali, i film, gli spettacoli televisivi e le prese di posizione che spesso hanno fatto discutere i media di tutta la nazione. Celentano & Rivoluzione racconta la vita, l’arte, l’impegno, le esternazioni e la visione assolutamente unica del “Re degli Ignoranti” sullo sfondo di un’Italia che cade a pezzi. (Fonte: Daniela Calvi / Artevox Musica) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Libri Musica News & Releases Notizie & Comunicati

“Un mondo tutto differente”, il libro di Emiliano Colasanti sui Verdena

verdena_libro.jpg
Erano in molti a pensare che i Verdena fossero un fuoco di paglia, un gruppo destinato a sparire con la stessa rapidità con cui aveva raggiunto il successo. Invece, dopo più di dieci anni, sono ancora qui, nel pieno delle loro forze e nel bel mezzo di un percorso inattaccabile per coerenza, dedizione e qualità. Una vera mosca bianca del panorama italiano, che ha sempre messo la musica davanti a tutto il resto relegando a un ruolo secondario ogni questione di immagine e marketing. Wow, il loro quinto album, è stato il caso discografico del 2011: un disco doppio, coraggioso e pop al tempo stesso, che ha suscitato profondi entusiasmi nella critica e nel pubblico, come testimoniano gli ottimi dati di vendita e un tour quasi interamente sold out. Questo libro parte proprio da Wow, dalla fine, o meglio ancora, dalla sua genesi. Entra in studio di registrazione con i Verdena, narra i momenti belli e quelli difficili di un percorso creativo durato tre anni e dai confini quasi infiniti. Racconta, senza volerla spiegare, la vicenda di una band fuori dal tempo eppure perfettamente ancorata alla contemporaneità. Una storia del tutto differente e un libro tutt‘altro che tradizionale in cui, in perfetto stile Verdena, le immagini, gli appunti e i disegni si fondono col testo dando vita a un‘insieme organico e al tempo stesso volutamente poco lineare. Il libro uscirà il 29 febbraio prossimo per Arcana Editrice con la prefazione di Federico Guglielmi. (Fonte: Fleisch Agency) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Libri Notizie & Comunicati Spot

Ad aprile Wild Thing, l’autobiografia di Max Stèfani

WILD-THING.jpg
Uscirà ufficialmente il primo aprile 2012 “Wild Thing”, la prima autobiografia di Max Stèfani che racconterà anche la storia della rivista musicale “Il Mucchio Selvaggio” dalla sua fondazione, il 1977, ai nostri giorni. Un racconto autobiografico che svelerà tutti i retroscena e il perché di certe scelte, fino alla recente e amara separazione dalla storica rivista italiana di musica e cultura alternativa. Secondo quanto dichiarato in un comunicato stampa dall’ex direttore de “Il Mucchio Selvaggio”, “Wild Thing” parlerà di chi scritto e ha fatto vedere e sentire il rock in Italia dal 1960 a oggi. Con interventi dei diretti protagonisti. (Fonte: Max Stèfani) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Libri Notizie & Comunicati

“Scheletri Vivi”, la prima raccolta di poesie di Valerio Granieri

valerio.jpg
È uscita da qualche mese la prima raccolta, autoprodotta, di poesie di Valerio Granieri. Il libro intitolato ”Scheletri Vivi” è disponibile sul sito il miolibro.it Uno sguardo che taglia, affilato bisturi, gli infiniti se stessi, e ne restituisce attonite carcasse. Prive. Agonizzanti ma mute. Eruzioni riarse ma liriche, ultime urla prima del soffocamento emotivo e del sonno senza sogni. Scheletri Vivi. (Fonte: Valerio Granieri) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Libri Musica News & Releases Speciali Video

La storia della Impulse Records

john-coltrane.jpg
Impulse! The House That Trane Built – La storia della Impulse Records” è il titolo di un libro uscito qualche anno fa firmato Ashley Kahn sulla singolare storia dell’etichetta: non una qualsiasi. Infatti nell’immaginario collettivo dei consumatori di Musica la Impulse! è etichetta discografica che occupa un posto di rilievo nella storia del jazz per aver annoverato tra i suoi grandi protagonisti artisti del calibro di John Coltrane, Charles Mingus, Keith Jarrett, Gato Barbieri, e più recentemente Diana Krall. Ripercorriamo la prestigiosa avventura dell’etichetta in termini musicali. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Libri Recensioni

“Una questione privata” di Beppe Fenoglio (1963)

fenoglio-beppe.jpg
La più bella intuizione di Beppe Fenoglio nel corso della narrazione di “Una questione privata” è il distacco tra i pensieri di Milton e la realtà in cui il giovane è immerso. Il protagonista del breve romanzo passa le pene dell’inferno nella selvaggia e disperata natura piemontese, durante quell’incantesimo dell’umanità chiamato Resistenza, ma pensa ad altro. Pensa alla ragazza dei suoi sogni, quella che si è (così sembra) sposata con un suo amico anch’egli partigiano. Pensa a “Over The Rainbow” e alla fine di un sogno cancellato dalla guerra. Solo i proiettili risveglieranno Milton da questo sogno, solo la condizione più estrema all’interno di un insieme già allucinato e folle lo renderà partecipe della fatica, del dolore, del pericolo. La Resistenza è guerra senza pietà e senza futuro, è guerra dove il passato è cancellato e il presente avvolto nella nebbia reale (quella delle Langhe) e in quella ideale che non permette al partigiano di conservare le proprie abitudini. La guerra ci priva di tutto: del gioco, della musica, dell’amicizia, del calore, dell’amore. Quest’ultimo sentimento invade i pensieri del partigiano Milton fino a fargli dimenticare il fango e il freddo che ostacolano la sua folle ricerca dell’amico rapito dai fascisti. La crudeltà definitiva del nemico allontanerà Fulvia dalla sua mente per un solo minuto, quello necessario a fuggire con tutte le forze rimaste. L’identificazione con l’eroe è totale: noi sappiamo una sola cosa in più rispetto a ciò che lui conosce, per il resto ci innamoriamo con lui, sentiamo il suo stesso bisogno di riposo, di sopravvivenza, di pace. Si è detto che Milton fosse il perfetto ritratto del partigiano Beppe Fenoglio. Se così fosse, e non abbiamo motivo per dubitare, nella nostra mente dovrebbe accendersi un faro sulla Resistenza, tragedia umana tanto nuda ed epica da diventare letteratura. “Una questione privata” è anche una lezione immortale sui valori dell’individuo. Per quanto si debba lottare per un mondo migliore, per la libertà e per la collettività, ci sarà sempre un posto nel cuore che è riservato a un’intimità del tutto personale; ci sarà sempre un motivo per vivere quando tutto sarà perduto, quando non ci sarà più speranza, quando le idee saranno cadute nel vuoto. Tra tutte le illusioni, l’amore sarà l’ultima a farsi da parte, l’ultima a crollare sotto i colpi della cruda realtà. Una questione privata ovvero la sopravvivenza. (Marco Archilletti) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Libri Musica Notizie & Comunicati Video

Courtney Love scriverà un libro di memorie

frances-bean-cobain-famiglia.jpeg
Da quanto appresso dalla stampa straniera, la leader degli Hole, Courtney Love, ha da poco firmato un contratto per scrivere un libro di memorie in cui racconterà la sua carriera di cantante e attrice, il suo matrimonio con Kurt Kubain (Nirvana) nonché alcuni aspetti personali e familiari con sua figlia Frances Bean e altre personaggi del mondo dello spettacolo. Non si sa ancora nulla di preciso circa il titolo e la data dell’uscita del libro. (Fonte: Rolling Stone) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Eventi Libri Musica

The New Rockstar Philosophy – Manuale di auto-aiuto per musicisti indipendenti

thenewrockstar.jpg
In occasione di Supersound, il festival dei festival musicali, che si terrà a Faenza in centro storico dal 23 al 25 settembre, il più grande festival della musica giovanile emergente italiana, sarà presentata in Anteprima Mondiale l’edizione italiana di “The New Rockstar Philosophy – Manuale di auto-aiuto per musicisti indipendenti” (Ottobre 2011, Nda Press) di Hoover & Voyno a cura di Tommaso Colliva e Claudia Galal al termine di un grande incontro dedicato ai festival italiani e che vedrà come tema centrale il futuro della musica italiana grazie alla presentazione di “Isofestival”, il grande catalogo realizzato dal Mei sui festival musicali italiani, in cui interverranno Giordano Sangiorgi del Mei, Danilo Grossi de Rete dei Festival, Enrico De Angelis del Club Tenco, Lorenzo Siviero Arci Real, Alessandro Bellucci di Assomusica e tanti altri, in collaborazione con GAI – Giovani Artisti Italiani e Rai Isoradio. Tra i primi interventi confermati: MarteLive, Miscela Rock Festival, Vurban, Voci per la Libertà, roBOt Festival, Upload, Festival delle Periferie, Orquestra, Lovers in Verona, Prove di rock, Radio Entropia indie fest, Acoustic Guitar Meeting, Festival di voci d’Oro e altri che stanno aderendo a questo grande convegno dedicato al futuro del grande circuito live dalla musica nel nostro paese. Per l’occasione l’editore NdA presenterà in anteprima mondiale “The New Rockstar Philosophy – Manuale di auto-aiuto per musicisti indipendenti”, nato dall’omonimo blog canadese che si occupa dell’evoluzione del mercato discografico e delle possibilità che l’affermarsi delle nuove tecnologie offre ai musicisti di tutto il mondo. Curato da Hoover e Voyno, il blog ha raccolto un notevole successo che ha portato gli autori a sintetizzare la loro esperienza nel libro. Interverranno i curatori dell’edizione italiana: Tommaso Colliva, che ha registrato e/o mixato e/o prodotto dischi di band italiane e straniere come Muse, Afterhours, Franz Ferdinand, Arto Lindsay, Twilight Singers, Calibro 35, Marta Sui Tubi, Dente, Mariposa, Eugenio Finardi, Mauro Pagani, e Claudia Galal, giornalista musicale per il mensile InSound e curatrice del blog thegreatmixtape, collaboratrice del collettivo milanese Biokip, oltre che scrittrice nel 2009 del libro Street Art (Auditorium Edizioni), mentre alcuni brevi racconti appaiono in antologie di autori emergenti. I due operatori culturali italiani hanno curato la traduzione di questo importante manuale da leggere, sottolineare e consultare per orientarsi nella vastità di mezzi e opportunità aperte dal nuovo scenario della musica italiana. The New Rockstar Philosophy nasce dalla consapevolezza che il mondo dell’industria musicale è in continuo e veloce mutamento. Mentre le grandi major così come le etichette indipendenti si disperano per il declino delle vendite dei cd e l’avvento prepotente del mercato digitale e del file sharing fra gli utenti, le band e gli artisti si trovano per le mani un’imperdibile occasione per creare e gestire la propria carriera autonomamente, sfruttando i nuovi mezzi a disposizione e la flessibilità del mercato. Questo libro non è una guida da seguire pedissequamente per sfondare nel mondo del music business, si tratta invece di uno strumento di lavoro, un manuale da leggere, sottolineare e consultare per orientarsi nella vastità di mezzi e opportunità aperte dal nuovo scenario. L’idea alla base è che oggi sia il miglior momento della storia per essere un musicista indipendente, ma è necessario ripensare completamente l’approccio al mercato e alla costruzione della carriera musicale. Ogni capitolo analizza un diverso argomento (i rapporti all’interno della band, la produzione di un album, l’organizzazione dei concerti, la gestione economica delle risorse, la promozione…) e fornisce dei consigli facilmente praticabili, riassunti in fondo da utili “Take Away”. The New Rockstar Philosophy non promette il successo istantaneo, ma scommette su un nuovo modo di agire e pensare alla musica, che possa trasformare la passione di una vita in un lavoro vero e proprio. Il Mei vi da quindi appuntamento a Supersound (Faenza – 23, 24 e 25 settembre) in Piazza del Popolo, Teatro Masini, Palazzo Comunale, Palazzo delle Esposizioni e la grande Notte Bianca della Romagna con Roy Paci e tanti altri e poi ancora per tre giorni Live, Web, Incontri, Convegni, Show Case, Expò, Campus Mei in Piazza del Popolo a Faenza e tanto altro ad ingresso gratuito per la nuova musica emergente del nostro paese. L’appuntamento è quindi per sabato 24 settembre 2011 alle ore 15 presso il Palazzo Comunale di Faenza (Fonte: Lunatik) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Libri Notizie & Comunicati Radio

Intervista a Gilda Policastro (2011)

policastro.jpg (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Libri Notizie & Comunicati

MADCAP COLLECTIVE PUBBLICA BISCOTTI NERI, IL PRIMO LIBRO DI RACCONTI DI LUCA DIPIERRO

definitiveBiscotticover.jpg
Il 15 maggio 2011 Madcap Collective pubblicherà Biscotti neri, il primo libro di racconti di Luca Dipierro, con copertina illustrata da Paolo Moretti. Biscotti neri è popolato di acrobati, nani, ipocondriaci, dislessici, prestidigitatori, acromegalici, dementi, tutti legati da una difficoltà del vivere che è innanzitutto difficoltà di parola. La lingua di questi racconti è una continua modulazione della voce in prima persona, un parlare astratto, scabro, impedito dalle menomazioni dei personaggi. Il motivo centrale del libro è proprio il linguaggio, che incarna la sofferenza del rapportarsi con il mondo. Biscotti neri dice di resurrezioni, indigestioni, ferite parlanti, dice di orsi, famiglie, bizzarre infelicità. Biscotti neri racconta un mondo discontinuo e inceppato che non assomiglia a nessun altro mondo. “I racconti di Biscotti neri sono splendidi. Monologhi secchi, scabri, bucherellati. Voci che trattengono, per volontà o per difetto. Dietro, vite misteriose: ne intravediamo solo i gesti, le piccole crudeltà, ne ascoltiamo i rimuginii e le urla”.Claudio Morandini, autore de Le larve e di Rapsodia su un solo tema “Ieri ho cucinato Biscotti neri. Li ho lasciati riposare in acqua, come fossero piantine. Oggi constato che sono cresciuti, che non sono morti. Dopo averli masticati ne sputo fuori le ossa. Mi chiedo Luca se digrigni i denti mentre scrivi”. Frederico f., autore de La leggenda dei Lee. “Luca Dipierro scrive racconti con uno stile e un’immaginazione unici. Non ho mai letto niente di simile. Le sue storie sono cupe, surreali, inquietanti, ma anche incredibilmente divertenti. La sua scrittura possiede un’originalità assoluta”. Jim Knipfel, autore di Slackjaw e di These Children Who Come at You With Knives. (Fonte: Madcap Collective) (Read more - Leggi di più)

Categorie
Interviste Libri

Intervista a Maurizio Blatto (2011)

maurizio-blatto.jpg (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Eventi Film al cinema e in TV Libri Live Musica News & Releases Notizie & Comunicati Spot Video

GLI INSOONER VINCONO IL PREMIO “NOTTURNOGIOVANI VIDEOCLIP”

insooner.jpg
Arrivata all’ottava edizione, la rassegna varesina Cortisonici esplora le contaminazioni tra arte, cinema, musica, poesia e computer art, riservando una particolare attenzione ai linguaggi giovanili. Da questa tensione e dalla collaborazione con il progetto NotturnoGiovani e con l’Ufficio delle Politiche Giovanili del Comune di Varese è nata la sezione dedicata ai videoclip, “NotturnoGiovani videoclip”, concorso, riservato ad autori di videoclip di band composte da musicisti di età inferiore ai 35 anni , che va ad affiancare il concorso internazionale e la sezione Cortisonici ragazzi. In data 22 Marzo si è tenuta presso il teatro Santuccio di Varese la presentazione dei videoclip facenti parte appunto dell’iniziativa dedicata ai video musicali che ha visto come suoi vincitori gli Insooner, gruppo emergente della scena musicale varesina. Il video vincitore, realizzato per il singolo “Praga Dorata” tratto dall’album di debutto “Assemblando Oceani Per Annegare In Pace”, è stato interamente ideato e prodotto dai membri della band con la regia del batterista della stessa, Gian Maria Gallicchio. La tecnica impiegata è lo Stop Motion, una particolare tecnica di montaggio video dove ciò che viene assemblato sono migliaia di foto raffiguranti scenografie diverse e continue creando l’effetto di movimento per oggetti o immagini inanimate. In questo caso è una lavagna nera che si colora di disegni simbolici che insieme ad altri oggetti accompagnano il testo della canzone e fanno da sfondo ai protagonisti del video che si alternano uno alla volta. Il lavoro incanta e tiene incollati allo schermo, conciliando in esso musica e tecniche cinematografiche entrambe magistralmente eseguite è una perfetta espressione dello spirito poli artistico del concorso che li premia per: «l’originalità, il dialogo tra musica e immagini e il concept del video.» definito da MTV «un video di buona qualità, già pronto per girare sui loro canali.» (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Eventi Libri Live Musica News & Releases Notizie & Comunicati Spot

I CONCERTI DI LOCUSTA BOOKING

locusta.jpg (Read more - Leggi di più)

Categorie
Eventi Libri Live Musica News & Releases Notizie & Comunicati Video

ALVA NOTO & BLIXA BARGELD IN CONCERTO A PARMA

alvanoto-blixabargeld.JPG (Read more - Leggi di più)

Categorie
Cultura Eventi Libri Live Musica News & Releases Notizie & Comunicati Spot Video

“BANJO OR FREAKOUT” IN TOUR

banjoorfreakout.jpg
Comincia il 9 marzo il tour italiano di Banjo Or Freakout, al secolo Alessio Natalizia, già in forze a Disco Drive e Walls (Kompakt), il cui omonimo album di debutto esce proprio oggi in tutto il mondo su Memphis Industries (UK/Europa) e Rare Book Room (USA/Canada).Quattro date per presentare con la sua band le sue canzoni al pubblico italiano prima di partire per gli Stati Uniti per il suo primo vero tour oltreoceano dopo i concerti a New York e al SXSW dell’anno scorso. Il tour è presentato da Locusta in partnership con Vitaminic e si svolgerà così: (Read more - Leggi di più)