Categorie
Free download Notizie & Comunicati Streaming

Inna Dis Ya Iwa, l’esordio della giovane italo senegalese Sistah Awa

sistah-awa.jpg
Inna Dis Ya Iwa, della giovane italo senegalese Sistah Awa, è una delle novità più interessanti della black music italiana. Sistah Awa è un’artista a tutto tondo legata al mondo del reggae moderno, dell’hip hop, del soul e del r&b. Inna Dis Ya Iwa è il suo esordio ed è stato pubblicato in Italia e all’estero da Bonnot Music. (Leggi di più)

Categorie
Free download Streaming

Recensione: Wilco – Star Wars, 2015 (full album stream e free download)

star-wars-2015.jpg
Dei Wilco di Jeff Tweedy e compagni non saprei più cosa aggiungere, mi limiterò a definirli come una delle migliori band del panorama alternative rock dell’ultimo ventennio. Star Wars vede la luce in un giorno di luglio, tra caldo, infradito e aloni. Una manna dal cielo che riesce a farci da scudo e salvarci dall’orrore del dilagante kitsch estivo. Il nono album in studio della formazione di Chicago, senza grandi giri di parole, è clamorosamente bello. Clamorosamente, sottolineo, perché questi quasi cinquantenni ragazzi hanno ancora qualcosa da dire (e speriamo che ne abbiano ancora per molto tempo). Già dalla prima traccia, Ekg, veniamo catapultati nel girone del noise, 1′ e 30′’ da cui non vorresti staccarti mai. Da lì in poi l’onirismo più esasperato partorisce delle immagini distorte e confuse che si delineano mentre Star Wars scorre. Da queste immagini prende forma un uomo con occhiali, viso angelico e sguardo quasi spento: è John Lennon! Dietro di lui George, Ringo e Paul con barba. Roba da copertina di Rolling Stone. I Beatles si posizionano dietro i Wilco e dirigono questo nuovo lavoro con cura maniacale come neanche Beppe Vessicchio al Festival di Sanremo ‘97. E The joke explained è la prima prova concreta. You satellite è il manifesto di Jeff & Company: il rock senza etichette, senza cliché e senza plastica. La purezza di un suono mescolata alla capacità di farti sperare che il rock sia vivo.Taste the ceiling invece è quella canzone che ognuno dovrebbe portarsi in viaggio. È la miglior ballad-amica da infilare in un borsone, mentre in Cold scope la riflessione è d’obbligo: non esiste band attuale capace di portarti in qualsiasi epoca come i Wilco. Un pezzo che sembra suonato in un garage di Liverpool nel 1966, tra viaggi e allucinazioni. Chiude infine il disco Magnetized, e quanto mi dispiace! Una ballata sfiorata da un piano, sussurrata, accennata. Una meraviglia densa di space rock e psichedelia, tanto figlia di Syd Barret e dei Grateful Dead quanto della mescalina. Oggi, nel 2015, tante sono le etichette, più per gioco che per virtuosismo linguistico, affibbiate alla band americana. La più onesta e giusta è che i Wilco fanno rock nella maniera più autentica e vera possibile. Lunga vita alla band di Chicago e tanti di questi meravigliosi album. (Giovanni Aragona) (Leggi di più)

Categorie
Free download Musica Notizie & Comunicati

Il nuovo singolo dei Calibro 35 che “sabotano” i Beastie Boys

calibro-35-beastie-boys.jpg
Mentre la band si prepara a un nuovo tour europeo, è da oggi disponibile in free download sul SoundCloud di Record Kicks Sabotaggio, una traccia che vede i Calibro 35 rimusicare interamente Sabotage dei Beastie Boys. Molto più di una cover o di un semplice mash up, “Sabotaggio” vede la fusione perfetta tra le voci di Adrock, MCA e Mike D e il killer groove di Calibro 35. Un viaggio spazio temporale che parte dalla New York degli anni novanta per arrivare oggi ai Toe Rag Studios di Londra (si, gli stessi di Elephant dei White Stripes) dove la band sta registrando in questi giorni il nuovo album in uscita nel 2016. Neanche il tempo di uscire dalle sessioni di registrazione e la band si imbracherà nell’ennesimo tour internazionale tra Belgio, Germania, Francia e Svizzera. L’unica data italiana dell’estate di Calibro 35 sarà il 15 luglio 2015 al Circolo Magnolia di Milano. (Fonte: Record Kicks) (Leggi di più)

Categorie
Free download Notizie & Comunicati

Il nuovo video degli Eugenio in Via Di Gioia (scarica gratuitamente il brano)

eugenio-in-via-di-gioia-2014.jpg
Con la regia di Vieri Brini “Argh!” è il videoclip e il primo singolo estratto dal disco d’esordio degli Eugenio in Via Di Gioia intitolato Lorenzo Federici. La travolgente e giovanissima formazione torinese in meno di due anni ha compiuto un percorso strepitoso: non solo sono stati protagonisti di alcuni dei più importanti festival italiani nell’ultima estate, ma sono stati eletti vincitori del premio della critica al Premio Buscaglione. In occasione dell’uscita del suo video e vista la concomitanza con il Natale, “Argh!” è inoltre concesso in free download per tutta la giornata di oggi e domani sullo shop di Libellula. Dopo le due date in apertura agli Zen Circus a Bologna e ad Asti ed il doppio sold out alle Officine Corsare di Torino, il tour della band torinese proseguirà per tutto il 2015. Puoi scaricare il brano qui. (Fonte: Libellula Press) (Leggi di più)

Categorie
Free download Streaming

AA.VV – Broadsheet Music: A Year In Review, 2014 (full streaming + free download)

Broadsheet-Music.jpg
Broadsheet Music: A Year In Review è una raccolta di sei brani sulle notizie più importanti del 2014. Hanno partecipato al progetto Broken Social Scene, Reuben And The Dark, Fucked Up, Tamara Williamson & Absolutely Free, Jason Collett & Zeus e Brendan Canning ed è frutto della collaborazione tra Arts & Crafts, The Globe & Mail e Canadian Opera Company. L’album è in streaming via sul nostro blog via SoundCloud e in free download qui. (Fonte: Arts & Crafts) (Leggi di più)

Categorie
Free download Musica

In free download l’album di debutto di Sayonara

Sayonara.jpg
Sayonara è il progetto solista de Il Lorenz, ex chitarrista dei Mad Martigan e attualmente colonna portante degli Al Doum & The Faryds, con i quali ha condiviso i palchi di tutta Europa. Il suo album d’esordio è uscito il 3 dicembre scorso in streaming e in free download su Bandcamp. Il tutto con quello spirito DIY che da sempre contraddistingue i suoi mille progetti. Otto tracce di rara bellezza, 8 tracce con tutte le carte in regola per sfondare anche fuori dai confini. Buon ascolto! (Fonte: Doppio Clic Promotions) (Leggi di più)

Categorie
Free download News & Releases Notizie & Comunicati

In free download la compilation You Are My Sun

you-are-my-sun.jpg
You Are My Sun è la nuova compilation dell’estate di Musicletter.it. Dieci brani di qualità, alternativi e indipendenti, da scaricare gratuitamente attraverso il widget/player di SoundCloud. Una raccolta che vede protagoniste formazioni ben note come Yo La Tengo, Feelies e Afghan Whigs ma anche nuove realtà quali Hotel Lights, Dum Dum Girls, Rosebuds, Elephant e Gorgeous Bully. Per chiudere infine con Don’t Fall In Love With A Lonely Girl di Freedy Johnston e You Can Bet Your Heart On Me del mai dimenticato Alex Chilton dei Big Star. Vi ricordiamo che i brani vanno scaricati singolarmente: “freccia in basso” a destra di fianco al titolo di ogni canzone. Non ci resta quindi che augurarvi un buon ascolto! (Redazione Musicletter.it) (Leggi di più)

Categorie
Free download

Recensione: Motorama – Alps, 2010 (free download)

motorama-alps-2010.jpg
A scanso di equivoci la prima cosa che va detta è che i Motorama di cui mi appresto a parlare non hanno nulla che vedere con la band italiana e tanto meno con quella argentina. I Motorama in questione sono russi, anche se la formazione di Rostov sul Don con questo primo album autoprodotto attinge a piene mani da quella cultura anglofona di fine anni ’70 e inizio anni ’80; potere della musica, ma soprattutto forza della globalizzazione che, con la caduta del muro di Berlino, ha prodotto (nel bene e nel male) dei profondi cambiamenti culturali (e non solo). Alps è, difatti, un piacevolissimo disco dalle sonorità new wave che ripercorre quelle traiettorie già tracciate da formazioni come Joy Divison, Echo & the Bunnymen, Interpol, National, Pains Being Pure at Heart e che potrebbe essere collocato in quel movimento cosiddetto post-punk revival molto in voga negli anni zero. Ciò che infatti colpisce di Vladislav Parshin (voce e chitarre), Irina Marchenko (basso), Roman Belenkiy (batteria), Alexander Norets (tastiere) e Maxim Polivanov (chitarre) non è tanto l’originalità della musica realizzata quanto, invece, la naturalezza con cui suonano ciascun pezzo del disco (tutti cantati in inglese da Parshin alla maniera di Paul Banks) che li rende, almeno per chi scrive, di gran lunga superiori a gruppi come, per esempio, gli Editors. Questione di gusti personali, ovvio, tuttavia i Motorama con questo primo lavoro sulla lunga distanza hanno dimostrato di avere talento e personalità, e per capirlo basta ascoltare Northern Seaside, Warm Eyelids oppure ancora la splendida Ghost che riecheggia, addirittura, qualcosa dei Magnetic Fields. Brani che hanno saputo conquistarmi fin dalle prime battute e che vanno oltre il puro e semplice esercizio di stile. È evidente però che non sono qui a gridare al capolavoro, lungi da me, quantunque Alps mi abbia in qualche modo stregato. (Luca D’Ambrosio) (Leggi di più)

Categorie
Free download Musica News & Releases Notizie & Comunicati

ML – Indie News 14: scarica e leggi il nuovo PDF

14.jpg
Ecco il numero 14 di ML – Indie News, bollettino d’informazione musicale e culturale, in formato PDF, che raccoglie tutto ciò che è stato pubblicato durante le ultime settimane dal nostro blog: news, recensioni, concerti e tantissimi album in streaming integrale messi a disposizione dei lettori del sito. Il notiziario può essere scaricato gratuitamente attraverso questo link. Cliccando qui, invece, è possibile consultare l’archivio di tutti i PDF finora pubblicati. (Redazione Musicletter.it) (Leggi di più)

Categorie
Free download Musica News & Releases Notizie & Comunicati

In free download la compilation Ten Tracks – Vol. 7

aa-vv-ten-tracks-vol-7-2014.jpg
Ten Tracks – Vol. 7 è la prima nuova raccolta di canzoni del 2014 scelte da Musicletter.it, tutte rigorosamente in free download. Dieci brani di musica indie che vedono protagonisti Nat Baldwin dei Dirty Projectors, Ought, Le Man Avec Les Lunettes, Gem Club, Thalia Zedek, The Soft Hills, Shearwater, Wye Oak, Bill Pritchard e The Lowest Pair. Dieci piacevolissime tracce alternative alla musica d’oggigiorno che, oltre a essere in full streaming, si possono scaricare gratuitamente via SoundCloud (vedi il link sottostante). Ten Tracks – Vol. 7 è il nostro miglior regalo per il giorno di San Valentino. Buon ascolto! E mi raccomando, fate attenzione a non innamorarvi. (Redazione Musicletter.it) (Leggi di più)