Giovedì, 5 Aprile 2012

SuperTempo - Denim Boy (2012)

SuperTempo.jpg
SuperTempo è un gruppo veneziano che, nomen omen, fa della brevità e della velocità di esecuzione il costitutivo marchio di fabbrica. L’EP Denim Boy consiste di tre brani per una durata totale inferiore ai cinque minuti: questi ragazzi non amano certo né perder tempo né farlo perdere agli altri. È la seconda uscita autoprodotta della band, ora ridotta a un trio. Infatti, a differenza dell’EP d’esordio SuperTempo Goes Prestissimo (entrambi i lavori sono scaricabili dal loro bandcamp), scompare qui l’organo elettrico che caratterizzava il sound del disco precedente, con la conseguenza di confinare l’aspetto garage del gruppo, propriamente nell’atteggiamento d.i.y. e diretto delle canzoni. Più che garage rock, si potrebbe parlare di un onestissimo EP pop punk, dal retrogusto spiccatamente 90’s, che non sfigurerebbe all’interno di un catalogo come quello della Lookout Records. Il loro spirito assurdo e giocoso, i SuperTempo lo sfogano nel tentativo di riscrivere il loro personalissimo concetto melodico, attraverso la costruzione di supersonici bignami pop, leggeri e rinfrescanti come una brezza primaverile. Una sorta di positivo lavoro di transizione, dunque, in grado di offrire solo un piccolo assaggio delle potenzialità del gruppo: ad esempio il ruolo alternato dei due autori principali della band, che si avvicendano anche negli strumenti, dimostrando stili e dinamiche differenti. Con curiosità staremo a vedere se la scelta nei prossimi lavori propenderà verso un’esaltazione della varietà degli approcci, oppure verso una fusione dei due stili in un sound unico e conciso. (Alessio Zago)

Condividi su FB / Share on FB