Giovedì, 6 Dicembre 2012

Walking Mountains, le montagne che camminano.

walking-mountains.jpg
Esce oggi, giovedì 6 dicembre, per la propria etichetta 40033 records, l’omonimo d’esordio di Walking Mountains. Tutto nasce dalle moltitudini mobilitate dal The Occupy Movement, moltitudini potenti come montagne, montagne camminanti che hanno la forza di muoversi contro l’establishment. Stanco del sound elettronico degli anni 2000, perso spesso in inutili minimalismi o sterili revival degli anni ‘80, il musicista elettronico bolzanino (ma trapiantato a Bologna) Bartolomeo Sailer (già noto a livello internazionale come Wang Inc.) decide quindi di esplorare il passato, folgorato sulla via di Damasco dal primo lavoro di ESKMO. E guarda agli anni ‘70, al progressive, alla psichedelia, al kraut rock più sperimentale e gruppi storici come Throbbing Gristle, Deep Purple, Black Sabbath, ma anche a certi capolavori della “new thing” e agli album di Peter Brotzmann. WM parla principalmente di rivoluzione, di amore e di futuro, il tutto condito con una visione sonora altamente psichedelica, una cura per il dettaglio e un suono che guardando al passato cerca di proiettarsi nel futuro: jazz, pop destrutturato, rock cosmico. (Chiara Caporicci / Ufficio Stampa Sfera Cubica)

Condividi su FB / Share on FB


Cerca e compra online il biglietto dell’evento che desideri

T1_Generic_468x60

Cerca un volo o una vacanza conveniente.

468x60 Lente

Prenota online i voli economici eDreams!

Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento