Venerdì, 6 Settembre 2013

Firenze Suona Contemporanea

firenze-suona-contemporanea.jpg
Firenze Suona Contemporanea è il nuovo festival che dal 13 al 22 settembre farà convivere l’anima più classica del capoluogo toscano, con la spinta - necessaria nell’arte - del rompere gli schemi prestabiliti: 15 appuntamenti, 28 compositori - di cui più della metà trentenni - cinque commissioni in prima assoluta con il contributo di Ernst von Siemens Music Foundation. Undici solisti, sette ensemble internazionali. E allora ecco le grandi composizioni di Boulez, Romitelli, Birtwistle, Fujikura, Harvey, Crumb, Grisey, Lachenmann, Furrer, Berio, eseguite dai più importanti musicisti della scena contemporanea, per un percorso inedito, il cui sottotitolo Angelus Novus evoca l’opera del pittore tedesco Paul Klee e la sua interpretazione di Walter Benjamin proprio per sottolineare il carattere marcatamente concettuale della rassegna e il rimando continuo tra le arti visive e la musica. Da non perdere, la spettacolare opera di Gérard Grisey Le Noir de l’Etoile per 6 percussionisti e l’amplificazione del segnale di due stelle pulsar, che il 21 settembre unirà con un simbolico filo rosso l’Osservatorio Astrofisico di Arcetri e il Campanile del Bargello, in una serata dedicata a Margherita Hack. Importante lo spazio dedicato all’approfondimento “L’occhio sulla musica”, che raccoglie le presentazioni e gli incontri pomeridiani con il pubblico, e fanno da introduzione ai concerti serali. Per saperne di più clicca qui. (Sara Buselli)



Cerca e compra online il biglietto dell’evento che desideri

T1_Generic_468x60

Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento

Aggiungi un commento

Completa la form sottostante per aggiungere un commento