Giovedì, 10 Settembre 2015

A Bologna la quarta edizione di Indie Pride - Indipendenti contro l’omofobia

indie-pride-2015.jpg
Con una legge sul matrimonio egualitario ferma in Senato da mesi, nonostante i continui richiami del Parlamento Europeo, con una legge contro l’omofobia ferma e ostacolata da anni sia da opposizione quanto da alcuni esponenti dello stesso governo, dopo i continui attacchi e violenze a sfondo omofobo come quello accaduto su un bus di linea a Genova quest’estate (per citarne uno tra i tanti), dopo le mistificazioni di teorie gender inesistenti e il bando di testi scolastici con la messa in scena di vere e proprie caccia alle streghe in stile medievale Indie Pride - Indipendenti contro l’omofobia giunge quest’anno alla sua 4^ edizione, consapevole che quest’anno più degli scorsi dovrà alzare il volume dei propri amplificatori. L’appuntamento è per il 24 ottobre al TPO di Bologna dove si esibiranno diversi musicisti della scena indipendente italiana che hanno deciso di metterci la faccia, oltre che la loro musica, per dire NO all’omofobia. (Fonte: SBAM Ufficio Stampa)



Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento