Mercoledì, 14 Ottobre 2015

Una vignetta per l’Europa 2015: vince Marilena Nardi

vecchia-europa.jpg
Vecchia Europa è il titolo della vignetta vincitrice della quinta edizione del concorso “Una vignetta per l’Europa“. Ad aggiudicarsi il primo premio, la vignettista italiana Marilena Nardi, insegnante, illustratrice e umorista grafica.

Organizzato dalla Commissione europea, in collaborazione con la rivista italiana Internazionale e il sito web multilingue Voxeurop.eu, il concorso nasce per esaltare la satira come parte fondamentale per l’informazione dei cittadini e per lo sviluppo del dibattito democratico. Infatti, così come nelle scorse edizioni, anche quest’anno i vignettisti in gara hanno saputo proporre chiavi di lettura alternative e originali spunti di riflessione nel dibattito pubblico europeo.

La premiazione si è svolta domenica 4 ottobre, al Festival Internazionale di Ferrara, prima della conferenza “La politica estera dell’Unione”, nel Teatro Comunale settecentesco della città. Tra le centinaia ricevute, le 44 vignette selezionate per partecipare al concorso, sono state proiettate in apertura della cerimonia. A decretare i vincitori non solo una giuria di giornalisti e di vignettisti multi-premiati, ma anche i voti del pubblico, raccolti sulla pagina Facebook di Internazionale da luglio a settembre.

I vincitori di questa quinta edizione sono:

Primo premio (1.400 euro): Marilena Nardi, con “Vecchia Europa”, pubblicata da L’Asino / buduar.it. La Nardi ha collaborato a lungo con Diario, Il Corriere della Sera attraverso tutti i suoi inserti, Gente Money, Borsa & Finanza, Salute Naturale, Monthly, Avvenimenti e altri periodici. Oggi disegna soprattutto per Il Fatto Quotidiano.

Secondo premio (800 euro): Tom Janssen, “Brexit and Grexit”. Vignettista olandese, già premiato al Worldpress Cartoon e a Una vignetta per l’Europa 2012.

Terzo premio (400 euro): Marco De Angelis, “European Sea”. Vignettista, illustratore, giornalista professionista e grafico, vincitore “Palma D’Oro” 1997 .

Premio Speciale della Giuria (200 euro): Bruno Olivieri, “È l’Europa che lo chiede”. Sceneggiatore, colorista e giornalista pubblicista, vincitore di numerosi premi, tra cui Premio Carta Vetrata 2008.

Premio Speciale del Pubblico (200 euro): Pierfrancesco Uva, “La cravatta tedesca”. Vincitore del concorso nazionale Indro e di altri riconoscimenti, fotografo, regista, grafico vignettista satirico.

(Fonte: Rappresentanza In Italia della Commissione europea



Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento