Martedì, 3 Novembre 2015

Pillole quotidiane: Waiting for the Miracle di Leonard Cohen

leonard-cohen-waiting-for-the-miracle.jpg
Con l’arrivo dell’autunno io e la mia compagna torniamo al cinema. È una prassi ormai consolidata, quasi come le passeggiate del fine settimana o, chessò, le tisane con lo zenzero dopo cena. Percorriamo venticinque chilometri all’andata e altrettanti al ritorno. In automobile, naturalmente. La strada è sempre la stessa, il paesaggio pure, ma a noi ogni volta sembra di fuggire.

Spesso dobbiamo muoverci con largo anticipo, perché la sala è piccola e i film sono quasi sempre bellissimi. Film nuovi, ovviamente, che difficilmente ci capiterebbe di vedere in qualche mega scatolone della provincia e tantomeno nella cittadina in cui sopravvivo, perché qui, da dove vi scrivo, non c’è più un cinematografo.

E così, in alternativa al solito DVD o alla solita TV, non ci resta che questo breve viaggio che ogni domenica sera ci conduce in una piccola riserva dell’anima. Un viaggio che trasforma i discorsi e i chilometri in emozioni. In attesa del prossimo miracolo. (L.D.)

Una scena del film “L’attesa” di Piero Messina.

La canzone



Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento