Giovedì, 5 Gennaio 2017

Il peggior album del 2016 secondo la critica internazionale specializzata

charlie-puth-2016.jpg
Spulciando Metacritic e Album of The Year, siti aggregatori che raccolgono le recensioni musicali dei maggiori magazine e webzine internazionali, è Nine Track Mind di Charlie Puth il peggior disco dell’anno appena trascorso.

L’album di debutto del cantante e musicista pop statunitense ha ricevuto un voto complessivo di 35/100 da parte di AOTY e 37/100 da parte di Metacritic, andandosi così a “guadagnare” l’ultimo posto in classifica. Ecco, nello specifico, alcuni dei voti negativi su Nine Track Mind da parte della critica internazionale specializzata: Pitchfork (2,5/10), Spin (3/10), Q Magazine (4/10), AllMusic (4/10) e The Observer (4/10).

Di seguito il videoclip di Marvin Gaye (ft. Meghan Trainor), uno dei brani di punta del disco che, nel momento in cui vi scriviamo, ha raggiunto su YouTube 458.724.761 visualizzazioni. Buon ascolto e, come si dice, “ai posteri l’ardua sentenza”, anche se per ora leggendo critiche e commenti sembra valere la citazione che “per essere popolari bisogna essere mediocri”. (La redazione)



Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento