Lunedì, 4 Settembre 2017

Rockol e L’ultima Thule rispettivamente miglior sito e miglior blog dell’anno. Premio speciale a Big Time come miglior ufficio stampa | Targa Mei Musicletter 2017 | News

targa-mei-musicletter-vincitori-2017.jpg
L’ampia e qualificata giuria della Targa Mei Musicletter, premio nazionale dedicato al giornalismo musicale sul web, dopo aver pubblicato tutte le nomination lo scorso luglio, ha finalmente decretato i vincitori del 2017.

Si aggiudicano l’importante riconoscimento italiano Rockol, come “Miglior sito”, e L’ultima Thule di Federico Guglielmi, quale “Miglior blog personale”.

Il premio speciale, destinato quest’anno al “Miglior ufficio stampa”, è andato invece a Big Time.

Rockol, diretto da Franco Zanetti, va ad aggiungersi per la prima volta alla lista dei migliori siti italiani di informazione musicale (Onda Rock, Distorsioni, SentireAscoltare, Dance Like Shaquille O’Neal).

L’ultima Thule di Federico Guglielmi invece si aggiudica il premio come miglior blog personale per la seconda volta, così come era già accaduto a “Venerato Maestro Oppure” di Eddy Cilìa. Tra i vincitori delle passate edizioni ricordiamo anche “Withnail e io” di Carlo Bordone e “Tony Face” di Antonio Bacciocchi.

Big Time, di Claudia Felici e Fabio Tiriemmi, si è guadagnato infine il premio speciale della giuria come “Miglior ufficio stampa”.

Il premio speciale, variabile di anno in anno, va a rafforzare la Targa Mei Musicletter, che ha come scopo principale quello di migliorare tutta l’informazione musicale, a partire dal web.

Negli anni passati il riconoscimento è stato assegnato a webradio e TV (Webnotte, Roxy Bar TV, Casa Bertallot, Ghiaccio Bollente e Rai Gulp Music), a riviste musicali cartacee (Blow Up) e a programmi radiofonici (Rock and Roll Circus e Rock Bazar).

La consegna delle targhe avverrà sabato 30 settembre, alle ore 15, presso la Sala Bigari del Comune di Faenza in occasione del Meeting degli indipendenti (29 settembre - 1° ottobre).

La giuria della quinta edizione della Targa Mei Musicletter, presieduta da Luca D’Ambrosio (Musicletter.it) e coordinata da Giordano Sangiorgi (Mei), quest’anno è stata composta da tutti gli iscritti al Forum del giornalismo musicale 2017, diretto da Enrico Deregibus, in programma sempre a Faenza nell’ambito del Mei. (La redazione)