Giovedì, 21 Settembre 2017

Presentata oggi a Roma la 23esima edizione del Meeting degli Indipendenti | News

mei-2017-presentazione-roma.jpg
Si è svolta oggi 21 settembre a Roma, presso Done Communication, la conferenza stampa di presentazione della ventitreesima edizione del MEI, Meeting degli Indipendenti, che si terrà dal 29 settembre all’1° ottobre a Faenza, dopo un’anteprima il 28 settembre con Ermal Meta.

Protagonista di questa edizione sarà Brunori Sas, che sul palco del Teatro Masini ritirerà anche i primi PIMI e PIVI, oltre al riconoscimento come rivelazione dell’anno da parte di Musica e Dischi.

Saranno inoltre presenti al Meeting degli Indipendenti: gli Skiantos festeggiano 40 anni di carriera sul palco di Piazza del Popolo, insieme ai Modena City Ramblers, alla Banda Rulli Frulli e altri ospiti, Zibba, Diodato, Espana Circo Este, Enrico Capuano, Garbo e i Canova (premio Super MEI Circus con Maciste Dischi), Opus Avantra & Claver Gold (per il Premio speciale Prog Magazine), oltre ad Ambrogio Sparagna e i Lato B con l’omaggio a Battisti.

A completare la lineup, composta da più di 100 esibizioni, giovani artisti provenienti da tutta Italia, che si esibiranno anche nei tre punti buskers, coordinati da Spaghetti Unplugged e distribuiti nel centro storico della città, e nell’area EdicolAcustica presso l’edicola della stazione.

Come ogni anno il cuore dell’evento saranno la formazione per i giovani musicisti e i panel, tra i quali spiccano gli interventi internazionali con WIN e Jamendo, le Targhe MEI Social dedicate ai nuovi fenomeni del web, la discussione sullo stato di salute della musica live e i festival in Italia; il Forum del Giornalismo Musical, la quinta edizione della Targa MEI Musicletter (premio nazionale dedicato al giornalismo musicale sul web) e l’apertura con il primo incontro nazionale degli enti e degli operatori della Festa della Musica.

Sono intervenuti Giordano Sangiorgi (MEI), Francesco Galassi (ExitWell), Nicola Lamorgese (Done Comunication), Federico Guglielmi (PIMI), Fabrizio Galassi (PIVI), Maria Cristina Zoppa (Rai Radio Live) Luca D’Ambrosio (Musicletter.it), Lorenzo Pellegrini (iLiveMusic) e Riccardo De Stefano (Adastra). (La redazione)