Giovedì, 10 Gennaio 2019

Nuovo e omonimo album per il losangelino Nick Waterhouse | News

Nick Waterhouse
Il musicista di Los Angeles, Nick Waterhouse, ha annunciato il suo nuovo e omonimo album la cui uscita è prevista per l’8 marzo su Innovative Leisure.

Nick Waterhouse segue Never Twice, uscito nel 2016, e battezzato da Vogue “the second coming of soul”.

Il nuovo album è stato registrato presso i leggendari Electro-Vox Recorders studio di Los Angeles e co-prodotto da Nick stesso con Paul Butler (Michael Kiwanuka, St. Paul and the Broken Bones), insieme ad alcuni dei più illustri musicisti in circolazione: Bart Davenport, il percussionista Andres Renteria (Flying Lotus, Father John Misty), il flautista Ricky Washington (padre di Kamasi Washington) e i sassofonisti Paula Henderson (Gogol Bordello) e Mando Dorame (JD McPherson).

I versi del primo singolo Song For Winners sono ispirati alle iconiche figure del poeta Percy Bysshe Shelley e della stella soul-jazz Nina Simone, il brano combina R&B classico con eleganti tocchi club jazz e soul music degli anni ‘60.

Fa parte degli 11 brani del nuovo album una favolosa cover del classico soul I Feel An Urge Coming On, registrata da Jo Armstead nel 1968.

Il nuovo album è una riflessione approfondita di Nick Waterhouse sul suo ruolo come musicista, parla delle sue passioni e influenze, dei suoi amori e indignazioni, della musica di Irma Thomas e Chico Hamilton, del cinema di Robert Siodmak e Adam Curtis e dei bei vecchi tempi passati tra San Francisco, Detroit e Los Angeles.

Dal suo album di debutto nel 2010, Nick Waterhouse ha suonato ovunque nel mondo e collaborato e prodotto artisti del calibro di Ty Segall, Leon Bridges, Jon Batiste, Ural Thomas e le stelle del latin soul Boogaloo Assassins.

Song For Winners, il primo singolo estratto dal nuovo lavoro discografico, è in streaming integrale sul nostro blog. Buon ascolto. (La redazione)