Sabato, 9 Febbraio 2019

Sanremo 2019: i primi tre classificati del festival della canzone italiana (secondo noi) | News

Sanremo 2019: i primi tre classificati del festival della canzone italiana (secondo noi)
Quest’anno la giuria “impopolare” di Musicletter.it ha seguito le prime quattro serate della 69esima edizione del Festival della Canzone Italiana. Lo ha fatto un po’ per dovere, un po’ per piacere e un po’ perché vittima dell’influenza.

E il risultato finale, decisamente sofferto e influenzato, ha visto trionfare con una serata d’anticipo The Zen Circus con L’amore è una dittatura (primo posto), Ghemon con Rose viola (secondo posto) e Achille Lauro con Rolls Royce (terzo posto).

Il premio speciale della critica va a Motta con Dov’è l’Italia.

Questi sono insomma i vincitori morali del Festival di Sanremo 2019 scelti dalla nostra febbricitante giuria.

Per quelli veri, ufficiali, bisognerà attendere invece la serata finale in programma questa sera, sabato 9 febbraio, su Rai Uno.

Oggi ci sentiamo meglio e molto probabilmente stasera andremo al cinema. (La redazione)

Classifica di Sanremo 2019 secondo la nostra giuria

1° - L’amore è una dittatura (The Zen Circus)
Un fiume di belle parole senza ritornello.

2° - Rose viola (Ghemon)
L’anima del festival.

3° - Rolls Royce (Achille Lauro)
Ruffiana ma trascinante.

Premio della critica - Dov’è l’Italia (Motta)
Prima l’Italia!