Venerdì, 23 Agosto 2019

Il nuovo singolo e videoclip dei Crowsroads girato nei luoghi colpiti dalla Tempesta Vaia

Il nuovo singolo e videoclip dei Crowsroads girato nei luoghi colpiti dalla Tempesta Vaia
Tra il 26 e il 30 ottobre 2018 a Roana, in provincia di Vicenza, la “Tempesta Vaia” sradicò un numero incredibile di alberi che sorgevano alle pendici delle Dolomiti, lasciando a terra circa 800.000 metri cubi di legname. Ora, affinché i boschi tornino all’antico splendore, serviranno più o meno 100 anni.

Nel nuovo video dei Crowsroads la musica cerca di riportare l’attenzione su questo disastro ambientale: il clip di Foxes, primo singolo estratto dall’ultimo album dei fratelli Corvaglia intitolato On the Ropes, è infatti ambientato nei boschi delle Dolomiti dove ancora la ferita è visibile dalle immagini strazianti dei droni usati per il video.

Protagonisti del video i ragazzi della scuola Uncensored Runners di Padova specializzati nella disciplina del parkour, attività che consiste nel superare gli ostacoli con corsa, equilibrio e velocità in armonia con l’ambiente circostante.

Il video di Foxes, che vede la regia di Carlo Tombola (docente e regista in passato per video di Subsonica, Afterhours, Casablanca, Giulio Casale), “è una storiella satirica sulle logiche invisibili della distrazione di massa, il paesaggio fa da sfondo alle tante bestialità alle quali gli uomini quotidianamente si sottraggono, quella ambientale è proprio una di queste, afferma la band. Gli uomini, specialmente quelli più potenti, scaricano le proprie responsabilità su soggetti più deboli, in questo caso le volpi, giocando sulla doppia valenza del termine, l’animale che tutti conosciamo e una persona che ne condivide l’astuzia e la spregiudicatezza”. Buona visione. (La redazione)