Venerdì, 30 Agosto 2019

Vimāna è il nuovo album dei Folwark

Vimāna è il nuovo album dei Folwark
Il 20 settembre 2019 è il giorno di Vimāna, nuovo album dei Folwark (dal polacco, “fattoria”) prodotto da Seahorse Recordings.

Vimāna, le macchine volanti descritte dai Veda, sono meccanismi perfetti e misteriosi, mezzi verso mondi dimenticati.

È di questa dicotomia che si alimenta l’album dei Folwark: ricerca interiore e coscienza esteriore, un viaggio dentro sé stessi e attraverso le sfere dell’atmosfera, sulle tracce di un’intuizione catartica o alle prese con un oscuro presagio.

In questo lavoro, la costante ricerca di nuove sonorità e una forte ispirazione psichedelica hanno spinto la band ad aggiungere nuovi ingranaggi al meccanismo del loro sound, come sintetizzatori e theremin, con i quali esplorare panorami desertici e vorticosi, viscerali e cosmici, ai quali affiancare distorsioni e raptus di rock pesante.

Così nasce Vimāna, un album urgente e fortemente sperimentale. Un disco interamente strumentale composto ed eseguito da Francesco Marcolini (chitarra e synth) e Tommaso Faraci (percussioni e theremin). (La redazione)