Venerdì, 11 Ottobre 2019

Tradizione e Tradimento è il nono disco di Niccolò Fabi | Streaming

Tradizione e Tradimento è il nono disco di Niccolò Fabi
Tradizione e Tradimento è il nono disco in studio da solista di Niccolò Fabi. È un disco che parla di scelte. Un disco che in qualche modo rappresenta una scelta. La prima che ogni artista dovrebbe rinnovare dignitosamente ogni volta, cioè la scelta di fare arte perché mosso da un’ispirazione e da una necessità, e subito dopo la scelta di renderla pubblica.

Tradizione e Tradimento è anche un disco sul conflitto, sulla ricerca di un equilibrio all’interno di un cambiamento tra la memoria e la prospettiva. La scelta difficile tra cosa conservare e cosa lasciare andare, come evolversi e trasformarsi rispettando la propria identità. Come trarre forza da ciò che ci è stato consegnato come tradizione e allo stesso tempo avere il coraggio di tradire quel percorso che a un certo punto sembra essere un binario, provando a rimettersi in discussione, distruggendo la consolatoria immagine che abbiamo costruito di noi stessi.

A tratti è un disco dolente ma non statico, l’opera di un uomo in movimento, nel costante tentativo di essere all’altezza del proprio gusto. Anche musicalmente si percepisce il desiderio di provare a parlare un linguaggio diverso, meno caldo e analogico e più tagliente e digitale. In questo senso tradizione e tradimento, partito per voler essere un disco molto elettronico, è anche la cronaca di un fallimento e allo stesso tempo di una conferma di una identità forte.

Nella sua versione finale l’utilizzo dell’elettronica non risulta una scelta stilistica di genere, ma un colore, una temperatura, una corrente fredda in un mare caldo. Simbolica forse in tutto questo è la canzone “Amori con le ali”, una piccola ode al movimento, ai mezzi, ai desideri, e alle persone che lo generano in cui una chitarra acustica dialoga con l’arpeggiatore di un synth a rappresentare, anche a livello sonoro, questo bilanciamento degli opposti, questo amore così conflittuale tra tradizione e tradimento.

Scritto e registrato tra Roma e Ibiza, Tradizione e Tradimento è il risultato di un lavoro corale che vede alla produzione artistica Niccolò Fabi insieme a Roberto Angelini e Pier Cortese, storici amici e compagni di viaggio e di palco.

Determinante sui 3 brani, Amori con le ali, Nel blu e A prescindere da me, la collaborazione, dal suo studio di Ibiza, con Costanza Francavilla, musicista e produttrice romana. Yakamoto Kotsuga, produttore e compositore di colonne sonore, ha invece caratterizzato l’arrangiamento di Io sono l’altro.

Completano la squadra che ha collaborato al disco Riccardo Parravicini che lo ha registrato e mixato, e i musicisti Daniele “mr Coffee” Rossi, Fabio Rondanini e Max Dedo.

Pubblicato l’11 ottobre 2019 su Universal Music, Tradizione e Tradimento di Niccolò Fabi è in streaming sul nostro blog via Spotify. Buon ascolto. (La redazione)

clicca qui e ascolta