Giovedì, 19 Dicembre 2019

Bumpin’ On è il nuovo album degli olandesi The Eminent Stars

The Eminent Stars
La distanza tra Amsterdam e New Orleans si accorcia notevolmente in Bumpin’ On, il secondo disco della band olandese The Eminent Stars, fondata dal sassofonista Ben Mendes e dal batterista Toon Oomen grazie a una passione condivisa per la musica soul, rhythm n blues e funk. Uscito per la Tramp Records a novembre 2019, Bumpin’ On contiene 8 tracce dall’autentico suono vintage, anche grazie alle attrezzature e strumenti d’epoca usati per registrarlo.

Sin dalle prime note di pianoforte ragtime della traccia d’apertura Just One Taste si viene immersi nelle atmosfere tanto care a Allen Toussaint, con la voce ruvida del cantante Bruce James che ricorda vagamente Joe Cocker. Nella stessa vena si colloca Big Easy Dreams, in cui spicca di nuovo il pianoforte, di pari passo con gli interventi sparsi ma incisivi del sax baritono. È invece l’organo a farla da padrone nella strumentale Mrs Phillips, che aggiunge un pizzico di Memphis al menu, mentre On The 5 sterza in direzione retro soul. Dai brani ad alto il tasso di ballabilità come l’esplosivo funk di Bar Shift o la seconda strumentale Sweet and Salty, alla ballate soul Closest I’ll Ever Be o le cinematografica Let’s Get Together, questo disco sembra uscito direttamente dagli anni 60/70 ed è difficile credere provenga invece dai giorni nostri e oltretutto dai paesi bassi. Ciliegina sulla torta è il medley di chiusura The Club-Tune In, originalmente due brani presenti nel precedente disco degli Eminent Stars ma qui registrati dal vivo, catturando appieno l’energia live della band.

In sostanza non si inventa nulla, ma Bumpin’ On convince con il suo sound autentico e schietto che sembra provenire da un’epoca lontana. Tutte le altre tracce rivelano la straordinaria capacità del gruppo di scrivere canzoni, creare incredibili groove e sorprendere l’ascoltatore con una nostalgica visione degli anni ‘70. (Adaja Inira)

clicca qui e ascolta