Domenica, 10 Dicembre 2017

Vibravoid - Mushroom Mantras, 2017 | Recensione

vibravoid-2017.jpg
Da ormai diciotto anni l’astronave Vibravoid assicura ai propri adepti uno se non due viaggi interstellari l’anno. Mushroom Mantras per quest’anno è addirittura il terzo. Segno che la cabina passeggeri è sempre piena e val dunque la pena traghettare. [Read More…]

Mercoledì, 6 Dicembre 2017

Choke Chains - Android Sex Worker, 2017 | Recensione

choke-chains-android-sex-worker.jpg
Non sono più di primo pelo, i Choke Chains. Ma restano lupi. I loro trascorsi fra le fila di Bantam Rooster, Chinese Millionaires, Dirtbombs, New Rob Robbies, Blank Schatz e No Bails non li hanno che incattiviti e adesso tornano a suonarcele di santa ragione, dopo i tantissimi litri di sangue versati sui video per i quali sono relativamente diventati “celebri” lo scorso anno. [Read More…]

Martedì, 5 Dicembre 2017

Bee Bee Sea - Sonic Boomerang, 2017 | Recensione | Streaming

sonic-boomerang.jpg
I Black Lips nostrani. Sì, ok. Poi, ognuno nella musica ci sente quel che ci vuol sentire, no? Io ad esempio dentro Sonic Boomerang ci sento spesso la ripetitività ossessiva degli Oneida e addirittura i Jesus and Mary Chain dell’età di mezzo, quelli prima della resurrezione e anche qualche passo prima della morte. [Read More…]

Venerdì, 1 Dicembre 2017

Morrissey - Low In High School, 2017 | Recensione

recensione-morrissey-low-in-high-school.jpg
Morrissey è uno cui spesso piace deludere le attese, sicuro che ogni sua malefatta verrà perdonata. Cosa che in effetti avviene puntualmente. Infatti anche chi si fosse trovato inutilmente in coda per assistere ad un suo concerto annullato a sorpresa per qualche vezzo da star si ritroverà comunque nuovamente e felicemente in fila per versare in largo anticipo quanto chiesto per assicurarsi in tempo una copia di Low in High School, suo undicesimo album solista, se ha ancora senso usare questo aggettivo quando si parla di Moz il burbero. [Read More…]

Chiara Giacobbe Chamber Folk Band - Lionheart, 2017 | Recensione

chiara-giacobbe-presenta-lionheart.jpg
In realtà non sono a digiuno di questo disco che da qualche giorno mi gira dentro. A spasso per la rete Chiara Giacobbe è conosciuta per essere il violino degli Yo Yo Mundi, è vero… ma come al solito c’è tanto altro di meno mediatico ma di molto più convincente. [Read More…]

Silvia Conti - A piedi nudi (psichedeliche ipnotiche nudità), 2017 | Recensione

silvia-conti-a-piedi-nudi-psichedeliche-ipnotiche-nudita.jpg
Da tempo seguo i lavori della RadiciMusic, grazie alla redazione di Musicletter ne abbiamo parlato in altri articoli. E sapevo quindi che questo nuovo disco di Silvia Conti sarebbe stato bellissimo prima di tutto da sfogliare tra le mani. [Read More…]

Mercoledì, 29 Novembre 2017

Mirco Menna - Il senno del pop, 2017 | Recensione

mirco-menna-il-senno-del-pop.jpg
Un disco bohémien quello che mi si presenta all’ascolto. D’altronde l’uomo e l’artista, mai per una volta, sembrano combaciare in tutto e per tutto, dalla musica che scrive alla vita che consuma. Ed è così che ritrovo Mirco Menna, decisamente uno dei cantautori più bohémien di questa nuova scena musicale d’autore nostrana. E qui il rimando alle gesta del collega e contemporaneo Gerardo Balestrieri sono ovvi e molteplici. [Read More…]

Martedì, 21 Novembre 2017

The Bloody Beetroots - The Great Electronic Swindle, 2017 | Recensione

the-bloody-beetroots-2017.jpg
Sono passati ben quattro anni dall’ultimo lavoro dell’eroe mascherato della musica elettronica. Nel frattempo di cose nella sua vita pubblica e privata ne sono successe assai, da un’apparizione sanremese a fianco di Raphael Gualazzi a un rapporto andato in fumo con un’artista calatina più famosa come giudice da talent che come talento essa stessa, a dire il vero. [Read More…]

Martedì, 14 Novembre 2017

Yato - Post Shock, 2017 | Recensione

yato-post-shock.jpg
Nuovo album per il cantautore elettronico dal cuore pop. Yato presenta il suo Post Shock di cui la rete ci restituisce il singolo di lancio che forse par essere la vetta più pop di tutta l’opera. Sto parlando del brano Electro Hardore [Read More…]

Giovedì, 9 Novembre 2017

Il concerto di Nick Cave a Roma visto da Carlo Massarini | Recensione

nick-cave-live-a-roma-carlo-massarini.jpg
Roma, 8 novembre 2017 - Guardo Nick Cave da pochi metri (quasi centimetri), niente Canon oggi (purtroppo), solo un iPhone e neanche tanto nuovo. E, mentre gli tengo prima con una, poi con due mani un ginocchio evitando che, proteso in avanti com’è, si schianti sul pavimento a pelle d’orso, penso. In nessun concerto che abbia mai visto, l’artista celebra un rito di comunione come questo. Non condivisione, non coinvolgimento, proprio comunione. Nel senso biblico del termine. Carne e sangue. [Read More…]

Lunedì, 6 Novembre 2017

The Undisputed Truth - Nothing But The Truth, 2017 | Recensione

the-undisputed-truth-nothing-but-the-truth.jpg
La scelta di Norman Whitfield, l’autore cui era toccato in sorte di riempire in casa Motown il vuoto creativo lasciato da ben tre autori (i fratelli Eddie e Brian Holland e Lamont Dozier), di spostare la direzione del repertorio dei suoi pupilli Temptations verso le terre (quasi) vergini del soul psichedelico, non provocò grande entusiasmo tra [Read More…]

Martedì, 31 Ottobre 2017

The Trip Takers - S/T - 2017 | Recensione | full album stream

the-trip-takers-by-the-trip-takers.jpg
Meraviglia! Limitante, superfluo, inutile rivelare la provenienza di questa band al suo debutto. Tutto ciò che vi si chiede è di chiudere gli occhi e proiettarvi negli anni Sessanta del Merseybeat che bussa alle porte della Swingin’ London. Nient’altro. Lasciate perdere tutto il resto. [Read More…]

The Classmates - Between the lines, 2017 | Recensione | full album stream

the-classmates-between-the-lines.jpg
Il power pop ha un muro di recinzione così basso che chiunque può scavalcare. [Read More…]

Mauro Pina - L’ho scritto io, 2017 | Recensione

mauro-pina-2017.jpg
Un ascolto caldo e solare quello che mi restituisce la musica di Mauro Pina in un nuovo disco che da più parti si dice celebri la quadratura di un cerchio artistico di forti ispirazioni. [Read More…]

Vallanzaska - Orso Giallo, 2017 | Recensione

vallanzaska-orso-giallo.jpg
Uno ska italico di bellissima energia. Un funk poco “tamarro” che in alcuni casi anzi è fin troppo glitterato di eleganza e spiritualità. [Read More…]

Lunedì, 30 Ottobre 2017

Dirty Fences - Goodbye Love, 2017 | Recensione

dirty-fences-goodbye-love.jpg
Dirty Fences atto terzo. Prosegue il sogno power-pop del quartetto più fuori moda di New York. E prosegue con un disco che forse supera addirittura, per capacità invasiva, i due precedenti. [Read More…]

Edoardo Pasteur - Dangerous Man, 2017 | Recensione

edoardo-pasteur-2017.jpg
Un disco assai insidioso e denso di particolari d’autore che spesso però non reggono con forza e decisione la grande ambizione di Edoardo Pasteur, relegando l’opera in una prova non ottimamente riuscita. [Read More…]

Lunedì, 23 Ottobre 2017

Willowz - Fifth, 2017 | Recensione | full album stream

willowz-fifth-2017.jpg
I Willowz mancavano dal mercato discografico dal lontano 2009. È probabile non siano più quegli spilungoni lungocriniti che attraversarono tutto quel decennio inseguendo a loro modo e con ottimi risultati i White Stripes e i Boss Hog e che quindi stenteremo a conoscerli ora che il loro quinto album arriva, un po’ a sorpresa, a far circolare nuovamente il loro nome. [Read More…]

Lunedì, 16 Ottobre 2017

Motorpsycho - The Tower, 2017 | Recensione

motorpsycho-the-tower.jpg
La prima bella copertina dai tempi di Lobotomizer arriva quando la discografia della band norvegese supera ormai il conto delle trenta uscite ufficiali. È un’opera di HÃ¥kon GullvÃ¥g, altro gigante norvegese di Trondheim. Un dipinto del 2005 di quasi due metri quadrati che rappresenta la Torre di Babele. [Read More…]

Venerdì, 13 Ottobre 2017

Protomartyr - Relatives in Descent, 2017 | Recensione

relatives-in-descent-by-protomartyr.jpg
Il fiume ha le sponde basse. I ciuffi d’erba che le vestono si immergono nell’acqua come cannucce accartocciate e riemergono come barbe unte da schiuma di birra. La musica dei Protomartyr solca quelle acque che sanno di piscio e detergenti industriali. L’uomo al timone è un uomo di mezz’età che borbotta e maledice ogni goccia d’acqua. [Read More…]