Mercoledì, 21 Marzo 2018

Barrence Whitfield & the Savages - Soul Flowers of Titan, 2018 | Recensione | Streaming

Barrence Whitfield and the Savages
Cominciano ad arrivare i primi petardi del 2018. Uno bello grosso ce lo lancia Mr. Barrence Whitfield da Boston. Anzi, stavolta da Cincinnati. Uno che alla soglia dei settant’anni canta ancora come il Mike Chandler a vent’anni. [Read More…]

Mercoledì, 14 Marzo 2018

Lou X - La realtà, la lealtà e lo scontro - 1998 | Recensione

Lou X
Ossessivo e claustrofobico. E artigianale fino al paradosso, nonostante fosse destinato a una major, La realtà, la lealtà e lo scontro è il disco che Lou X progetta dopo aver accettato di uscire dall’ombra e salire sul palco del Primo Maggio (nessuno del pubblico a casa se ne accorgerà, visto che sarà l’unico a non essere ripreso dalle telecamere) e ad aprire la data romana per i Cypress Hill. [Read More…]

Domenica, 11 Marzo 2018

David Byrne - American Utopia, 2018 | Recensione

David Byrne
Il nuovo Byrne è una gioia a metà. Il riferimento, seppur volutamente monco, è relativo ai suoi reading da lui stesso intitolati Reasons to Be Cheerful (Motivi per essere allegri) e che compendiano quanto American Utopia cerca di raccontare in musica, ovvero la nascita di un nuovo sogno americano che possa svegliare la sua terra dall’incubo Trump. [Read More…]

Martedì, 6 Marzo 2018

The Laissez Fairs - Empire of Mars, 2018 | Recensione | Streaming

The Laissez Fairs
La musica dei Laissez Fairs potrebbe essere descritta come una “doccia psichedelica”. Il suono carico di colori della band di Las Vegas è infatti una autentica psichedelia a cascata che investe l’ascoltatore in verticale, scaraventandogli addosso una cataratta di gemme rifrangenti talmente intensa da stordirlo. [Read More…]

Giovedì, 1 Marzo 2018

Monster Magnet - Mindfucker, 2018 | Recensione

Monster Magnet
Dave Wyndorf dice di aver scritto il materiale per il nuovo album con due cose bene in mente: la band che le doveva suonare e il pubblico che doveva ascoltarlo. [Read More…]

Domenica, 25 Febbraio 2018

The Primevals - Dislocation, 2017 | Recensione

Vanarin
Nel novero delle band più sottovalutate della storia, i Primevals si contendono il podio con i Savages di Barrence Whitfield. Entrambe le band sono sopravvissute con grandissima dignità all’inesorabile passare del tempo, senza mai tradire le ispirazioni iniziali ma senza mai uscire dallo stato di culto cui sono state relegate. E forse è meglio così. [Read More…]

Mercoledì, 21 Febbraio 2018

Mamuthones - Fear on the Corner, 2018 | Recensione

Mamuthones
Mi attraggono i gruppi che non vogliono piacere a tutti i costi. Quelli che appena ti avvicini mostrano gli aculei come i porcospini. [Read More…]

Lunedì, 19 Febbraio 2018

Broadway Lafayette - Subway Zydeco, 2018 | Recensione

Broadway Lafayette
L’estemporanea accoppiata Mick Collins/Matt Verta-Ray prende il via nel 2014 con una cover cajun di Backstreet Girl pubblicata su Norton Records. Poi, il matrimonio artistico langue fino a dare adito al sospetto di una dissoluzione completa. [Read More…]

Krishna Biswas - Panir, 2017 | Recensione

Krishna Biswas
Di sicuro quest’ascolto mi mette in difficoltà e non poco. Tempo addietro mi avventurai alla descrizione di un lavoro “analogo” e fu così che conobbi la tecnica del fingerstyle. Da quel momento in poi c’è stata la totale contaminazione verso un quel mondo particolare della chitarrista acustica ma sempre restando in superficie, non avendo basi culturali per comprendere tutto come si deve. [Read More…]

Mercoledì, 14 Febbraio 2018

The Strange Flowers - Best Things Are Yet to Come, 2017 | Recensione | Streaming

The Strange Flowers
Mamma mia quanta roba bella hanno registrato gli Strange Flowers in trent’anni di carriera! Tanta che c’è voluto un doppio CD per raccoglierne qualche badilata. Tanta che anche due CD non sono bastati, ed è molto probabile che il vostro pezzo preferito non ci sia. Però Best Things Are Yet to Come ha una omogeneità paurosa, per essere una raccolta. A dimostrazione che il percorso artistico degli Strange Flowers ha una coerenza ineccepibile. [Read More…]

Paolo Tocco - Ho bisogno di aria, 2017 | Recensione

Paolo Tocco
Amico di vita ma anche collega di scritture giornalistiche. Paolo Tocco di nuovo in veste di cantautore e di scrittore. Tra le mani questo vinile, un disco pregiato dal punto di vista personale. Confesso che mi sarà dura ma da buon redattore cercherò con intelligenza di accantonare questo aspetto anche se la passione con cui Tocco investe l’ascolto di ognuno è innegabile. [Read More…]

Martedì, 6 Febbraio 2018

Droogs - Young Gun, 2017 | Recensione

young-gun-by-droogs.jpg
Chi uscirà a comprare il nuovo disco dei Droogs? Probabilmente in pochissimi. Ancora meno di quei pochi che hanno saputo della sua pubblicazione. [Read More…]

Martedì, 30 Gennaio 2018

Wedge - Killing Tongue, 2018 | Recensione

wedge-killingtongue.jpg
Il secondo disco dei tedeschi Wedge era uno degli album più attesi in ambito retro-rock degli ultimi anni in virtù di un debutto eccezionale e di un’attesa protratta fino alla soglia dei quattro anni e che ora viene finalmente saziata con un’uscita discografica preludio a un nuovo tour europeo che toccherà generosamente anche il nostro paese. [Read More…]

Venerdì, 26 Gennaio 2018

Nadiè - Acqua alta a Venezia, 2017 | Recensione | Streaming

nadie-acqua-alta-a-venezia.jpg
Piccoli Afterhours crescono. Li avevo lasciati ai tempi di Myspace e li ritrovo ora che Facebook è già diventato obsoleto, i catanesi Nadiè. E li ritrovo con un disco piacevole, impacchettato in una copertina buffa ed inquietante allo stesso tempo e un’involontaria quanto simpatica assonanza tra il titolo scelto per il loro secondo album e l’etichetta selezionata per distribuirlo. [Read More…]

Giovedì, 18 Gennaio 2018

The Bellrays - Punk Funk Rock Soul Vol. 2 - 2018 | Recensione

the-bellrays-punk-funk-rock-soul-vol-2.jpg
Eccola, l’attesa portata dopo l’assaggino estivo dell’EP Punk Funk Rock Soul - Vol. 1. Ormai da anni i BellRays hanno fatto il “grande salto” che ha portato il loro nome dai magazine votati al rock and roll più zozzo a recensioni entusiaste su un giornale per impiegati di banca col pallino del rock [Read More…]

Venerdì, 5 Gennaio 2018

Manu - Distanza 0, 2017 | Recensione

manu-distanza-zero.jpg
Un ascolto assai limite quello che mi si presenta. Un disco che danza con gusto e maestria in bilico tra la personalità d’autore e il cliché del perfetto R&B di maniera sfruttando e rapinando dalla grande scuola, quella maestra, quella americana dei migliori esempi e direzioni da dove prendere spunto per le soluzioni più efficaci. [Read More…]

Venerdì, 22 Dicembre 2017

The Smithereens - A Date with the Smithereens, 1994 | Recensione

the-smithereens-a-date-with-the-smithereens.jpg
Nel 1994, in una delle (poche) interviste rilasciate per la promozione di A Date with the Smithereens, un Pat DiNizio palesemente risentito, dichiarò che il rock ‘n’ roll era finito e che la sua era forse l’unica rock ‘n’ roll band che continuava ad incidere dischi. [Read More…]

Martedì, 19 Dicembre 2017

The Routes - Dirty Needles and Pins, 2017 | Recensione

the-routes-2017.jpg
Due posti sullo scaffale per i Routes quest’anno. Dirty Needles and Pins esce infatti a soli sette mesi dal precedente, ottimo In This Perfect Hell. E ne rincara la dose. Spalmate su quindici minuti per facciata, le otto tracce del sesto album di Chris Jack mostrano due angolature diverse per avvicinarsi alla sua musica. [Read More…]

Domenica, 10 Dicembre 2017

Vibravoid - Mushroom Mantras, 2017 | Recensione

vibravoid-2017.jpg
Da ormai diciotto anni l’astronave Vibravoid assicura ai propri adepti uno se non due viaggi interstellari l’anno. Mushroom Mantras per quest’anno è addirittura il terzo. Segno che la cabina passeggeri è sempre piena e val dunque la pena traghettare. [Read More…]

Mercoledì, 6 Dicembre 2017

Choke Chains - Android Sex Worker, 2017 | Recensione

choke-chains-android-sex-worker.jpg
Non sono più di primo pelo, i Choke Chains. Ma restano lupi. I loro trascorsi fra le fila di Bantam Rooster, Chinese Millionaires, Dirtbombs, New Rob Robbies, Blank Schatz e No Bails non li hanno che incattiviti e adesso tornano a suonarcele di santa ragione, dopo i tantissimi litri di sangue versati sui video per i quali sono relativamente diventati “celebri” lo scorso anno. [Read More…]