Mercoledì, 19 Luglio 2017

The Dukes of Hamburg - Germany’s Newest Hit Makers, 2017 | Recensione

germanys-newest-hit-makers.jpg
Poco importa che nel titolo del disco non ci sia una sola parola vera (Germania? Solo di adozione, visto che la band affonda le radici nella scena californiana dei vari Mummies, Flakes, Phantom Surfers. Recentissima? Neppure tanto, visto che il nuovo album arriva a coronamento di venti anni di carriera. Successi? Neppure l’ombra, almeno per i canoni attuali). [Read More…]

Sabato, 15 Luglio 2017

Person Pitch di Panda Bear è uno dei dischi più innovativi e coinvolgenti degli ultimi 10 anni (e non solo)

person-pitch-by-panda-bear.jpg
Ogni tanto mi piace ricordarvi che Person Pitch non è soltanto il capolavoro di Noah Lennox (aka Panda Bear), ma è anche e soprattutto uno dei dischi piĂą innovativi e coinvolgenti degli ultimi dieci anni. [Read More…]

Martedì, 4 Luglio 2017

Chrome Sky - Artificial, 2017 | Recensione

chrome-sky-artificial.jpg
Quando Paolo Miano, cantante e cantautore, incontra Mario Ferrarese, programmatore e compositore, nasce un progetto musicale fatto di sperimentazione e innovazione chiamato Chrome Sky. [Read More…]

Adriano Tarullo - Storie di presunta normalitĂ , 2017 | Recensione

adriano-tarullo-storie-di-presunta-normalita.jpg
Un ascolto che mi arriva dalla terra d’Abruzzo ancora sotto assedio dalla nostra cara Madre Terra. Ed è infatti comprensibile quanto auspicabile trovare tracce e ispirazione di tutto questo nella produzione letteraria e musicale di un cantautore che dall’Abruzzo trae vita quotidiana e ispirazione. [Read More…]

Sabato, 1 Luglio 2017

Le Rivoltelle - Play & Replay, 2017 | Recensione

le-rivoltelle-plug-and-play.jpg
Non posso che essere sincero. Non amo particolarmente questi progetti che agli inediti mescolano cover con una qualche filosofia dietro. Ma questo è un punto di vista assai personale e lascia il tempo che trova. PerchĂ© il nuovo disco de Le Rivoltelle fa proprio questo e il suo ascolto non è che mi abbia entusiasmato particolarmente. [Read More…]

Mercoledì, 28 Giugno 2017

Recensione: Iron Mais - The Magnificent Six (2017)

iron-mais-the-magnificent-six.jpg
Iniziamo subito dal dire che questo disco è prodotto anche in vinile. E a quanto pare dai ritorni di fiamma e di costume, direi che questa notizia farĂ  gola a molti. Gli Iron Mais li ho scoperti per caso dalla santa televisione da quella puntata di X-Factor dove per un attimo, l’ondata energetica di grandissimo punk vestito alla western americana maniera, ha coinvolto tutti i vecchi saggi che finalmente, dico finalmente, avevano qualcuno davanti che di musica ne sapevano e la sapevano suonare. [Read More…]

Recensione: The Cubical - Blood Moon (2017)

the-cubical-blood-moon.jpg
Sai chi ti saluta tantissimo? I Cubical! I Cubical!!! Ma che fine avevano fatto? Tre dischi uno piĂą bello dell’altro in quattro anni e poi un silenzio altrettanto lungo che nel sovraffollamento musicale attuale ha rischiato di creare un imperdonabile vuoto di memoria. [Read More…]

Lunedì, 26 Giugno 2017

Recensione: Dieter von Deurne & The Politics - S.T. (2017)

dieter-von-deurne-and-the-politics.jpg
Messo da parte, almeno per il momento, il progetto The Go Find, il musicista belga Dieter Sermeus si prepara a esordire con una nuova formazione e un nuovo album che prendono il nome di Dieter von Deurne & The Politics. [Read More…]

Recensione: John Murry - A Short History of Decay (2017)

john-murry-john-murry-a-short-history.jpg
Attenzione! PerchĂ© vi diranno che è prodotto da Michael Timmins dei Cowboy Junkies, che le sparute parti percussive sono affidate al di lui fratello Peter e che la voce femminile è affidata a Cait O’Riordan dei fu Pogues. Vi diranno della sua parentela con William Faulkner (primo cugino della madre) e probabilmente vi racconteranno pure di quella volta in cui Chuck Prophet si dichiarò sorpreso che John Murry avesse fatto un disco “nonostante se stesso”. [Read More…]

Recensione: Bravi Tutti - La ruota della sfortuna, 2017 (full album stream)

la-ruota-della-sfortuna-by-bravi-tutti.jpg
La ruota della sfortuna è il nuovo album dei Bravi Tutti, band piacentina nata nel 2009 con la voglia di divertirsi e di divertire l’ascoltatore. Il disco è la perfetta rappresentazione della natura punk rock del gruppo e della loro indole ironica e dissacrante. [Read More…]

Martedì, 13 Giugno 2017

Recensione: The Feelies - In Between (2017)

feelies-in-between.jpeg
Facciamo che lo ascoltiamo dalla fine. Che tanto, finita l’era del supporto fisico, con un “disco” puoi farci quello che cazzo vuoi. Facciamo che prendiamo In Between e lo ascoltiamo dalla title-track. Non mentre si passeggia in una giornata di sole ma mentre viene sferzata dalla tempesta. Che anche nel New Jersey il tempo è capriccioso ormai. E l’uragano può essere dietro l’angolo. [Read More…]

Giovedì, 8 Giugno 2017

Recensione: 7Marzo - Vorrei rinascere in un Lama (2017)

7marzo-album-2017.jpg
Vorrei rinascere in un Lama è il disco d’esordio dei 7Marzo, nuova realtĂ  dell’alternative rock italiano. La band riflette la personalitĂ  eclettica del cantante e frontman Franz, diplomato in composizione sperimentale al Conservatorio G. Verdi e in batteria all’Accademia di Musica Moderna di Milano. [Read More…]

Recensione: Fabio Criseo - Avrei voluto essere Lapo Ercane (2017)

fabio-criseo-avrei-voluto-essere-lapo-ercane.jpg
Questo disco par essere piĂą un esperimento che un prodotto d’arte e di ispirazione. Per quanto l’arte e l’ispirazione siano rintracciabili ovunque in questi sette inediti. Di certo l’errore immediato è quello di scambiare questo disco come una bella prova amatoriale di cantautorato popolaresco. [Read More…]

Domenica, 4 Giugno 2017

Recensione: Effervescent Elephants - Ganesh Sessions, 2017 (full album stream)

ganesh-sessions-by-effervescent-elephants.jpg
Gli Effervescent Elephants di Vercelli furono la band che versò spezie esotiche nella grolla della scena neo-psichedelica italiana degli anni Ottanta. Un precipitato di polveri indiane e mediorientali che galleggia dentro una teiera in un intorpidito pomeriggio psichedelico inglese [Read More…]

Recensione: Giulia Pratelli - Tutto bene (2017)

giulia-pratelli-tutto-bene.jpg
L’ispirazione di scrivere una recensione su un disco come questo sinceramente dura fatica a venire alla luce. E questo non perchĂ© il lavoro che ho di fronte non lo meriti o la scrittura della Pratelli sia di poco valore. Tutt’altro. Ma perchĂ© siamo ormai intasati e inflazionati da questo pop leggero d’amore (che sia d’autore o no poco importa oramai). [Read More…]

Recensione: Francess - A bit of Italiano (2017)

a-bit-of-italiano-francess.jpg
Quello di Francess è sinceramente un ascolto culturale di straordinario interesse sotto tantissimi punti di vista. La giovane cantante italo-americana ha raccolto 8 grandi classici della canzone italiana e li ha cantati e tradotti in inglese dandone anche nuovi arrangiamenti. Una nona traccia mostra l’inedito di suo pugno. [Read More…]

Giovedì, 1 Giugno 2017

Recensione: Jim Jones and the Righteous Mind - Super Natural (2017)

super-natural-2017.jpg
Dopo gli Hypnotics, i Black Moses e la Revue, ecco Mr. Jim Jones di nuovo al debutto. Ancora una volta con un disco pronto a tirarvi la sedia da sotto il culo e sfasciarvela in testa. Uno che ha ancora fra i suoi dieci dischi preferiti quelli di Stooges, MC5, Jerry Lee Lewis, Sly Stone, Tom Waits, dei Cramps e le storiche registrazioni di Alan Lomax difficilmente può sbagliare. E infatti non sbaglia. [Read More…]

Martedì, 30 Maggio 2017

Recensione: Milo Smith - Lettera di Motivazione (2016)

milo-smith-lettera-di-motivazione.jpg
L’ultimo lavoro di Milo, ex componente del gruppo ExXtra, è un progetto autoprodotto davvero interessante. Le aspettative erano buone e il giovane rapper torinese, di origini congolesi e da tempo cittadino della capitale francese, non le ha certo deluse. L’obiettivo era quello di presentarsi in perfetta autonomia agli occhi del pubblico e il risultato ha confermato le capacitĂ  di questo paroliere. [Read More…]

Lunedì, 29 Maggio 2017

Recensione: The Creation - Creation Theory (2017)

the-creation-creation-theory.jpg
La recente dipartita di Bob Garner dovrebbe aver definitivamente fugato ogni probabilitĂ  di un’ennesima reunion, cosicchĂ© Creation Theory, lo splendido cofanetto piovutomi a casa direttamente dalle officine Edsel ha tutta l’aria del documento definitivo dei Creation, splendida creatura dell’epoca freakbeat inglese autrice di una manciata di singoli e di un unico album parecchi dei quali stampati all’epoca solo in Germania e di due tardivi “rientri in scena” che non ne avrebbero scalfito il mito ma neppure rinverdito i fasti. [Read More…]

Recensione: La Differenza - Il Tempo Non (D)Esiste (2017)

la-differenza-il-tempo-non-desiste.jpg
Devo dire che ero fermo a vecchi passaggi di questa band abruzzese che di sicuro ricordiamo per il loro successo sanremese del 2005. Oggi un nuovo disco, il quinto se non erro, dal titolo Il tempo non (D)Esiste tanto per giocare con le parole e con quello che sarĂ  il leitmotiv dell’opera tutta. Non un semplice “altro” solito disco di cover o di omaggi o di ricordi - chiamatelo un po’ come meglio credete. Quello de La Differenza è un restyling di vecchi capisaldi che - credo per la loro carriera e cultura personale - sono stati significativi allo scopo di divenire gli artisti che sono. [Read More…]