Categorie
musica video

Pillole quotidiane: Senza un perché di Nada

nada-senza-un-perche.jpg
Certe volte mi sento così giovane che vorrei mandarvi a fare in culo senza un perché. (Read more - Leggi di più)

Categorie
musica video

Pillole quotidiane: New School Rap vs Old School Rap

grandmaster-flash.jpg
È andata più o meno così… (Read more - Leggi di più)

Categorie
musica video

Pillole quotidiane: Cosmic Concerto (Life Is People) di Bill Fay

bill-fay-life-is-people.jpg
Non so se Dio esiste, ma se esiste spero che abbia un giradischi.
(Read more - Leggi di più)

Categorie
musica video

Pillole quotidiane: Il paese è reale degli Afterhours

il-paese-e-reale.jpg
Conosco persone che ogni giorno si indignano sul web mentre sul posto di lavoro non dicono una parola. (Read more - Leggi di più)

Categorie
musica video

Pillole quotidiane: Sanacore degli Almamegretta

sanacore-napoli.jpg
Napoli è il cuore dell’umanità. (Read more - Leggi di più)

Categorie
musica video

Pillole quotidiane: The Ghost Of Highway 20 di Lucinda Williams

lucinda-williams-video.jpg
E poi, malgrado tutto, ci sono quelle canzoni che ti mettono in pace con il mondo. (Read more - Leggi di più)

Categorie
musica video

Pillole quotidiane: You are my sun di Sun Kil Moon

skm.jpg
Vivo in una cittadina profondamente cambiata. Nei rapporti umani, nell’urbanistica, nei valori. E tutto questo in peggio. Per fortuna, però, oggi è una bella giornata di sole. (L.D.) (Read more - Leggi di più)

Categorie
film musica video

Una vita intensa: intervista (e video-intervista) a Teho Teardo

-Teho-Teardo-.jpg
UNA VITA INTESA: INTERVISTA A TEHO TEARDO di Luca D’Ambrosio
Teho Teardo è sicuramente uno dei compositori più originali e prolifici del panorama musicale italiano e non solo. Conosciuto per le sue celebri colonne sonore come “Il Divo”, “Gorbaciof”, “Una vita tranquilla”, “Diaz – Don’t Clean Up This Blood” e “La nave dolce”, il musicista di Pordenone è sempre in piena attività creativa. Lo abbiamo fermato un istante per sapere qualcosa in più dei suoi ultimi progetti e per scoprire cosa sta bollendo in pentola… Buona lettura.
Teho-Teardo-by-Andrea-Boccalini.jpg (Read more - Leggi di più)

Categorie
film musica video

A Weather – Intervista (2008)

aweatherjpg.jpg
“Cove” è l’esordio degli A Weather, formazione di Portland (Oregon) artefice di un album di canzoni malinconiche ma estremamente intriganti, a metà strada tra folk e dream pop. Un debutto sicuramente di non facile presa per via delle sue atmosfere intense e dei suoi ritmi blandi, tuttavia, “Cove” è un disco madido di vibrante poesia e parabole sonore che potrebbero ricordare qualcosa dei Dakota Suite e L’Altra ma anche dei Kings Of Conveniece. Un gruppo che attraversa con attitudine indie certi ambienti musicali cari agli appassionati del cosiddetto New Acoustic Movement. In occasione dell’uscita discografica abbiamo preso subito la palla al balzo per fare due chiacchiare con Aaron Gerber, voce e chitarra della formazione americana. (Read more - Leggi di più)

Categorie
musica video

Cesare Basile – Storia di Caino (2008)

cesare--basile-.jpg
A distanza di quattordici anni dall’esordio (Pelle, 1994) e dopo due meraviglie che non smetteremo mai di ascoltare come Gran Calavera Elettrica del 2003 e Hellequin Song del 2006, Cesare Basile questa volta torna a solleticare le coscienze umane con un album ben più dinamico e sterzante dei lavori precedenti. Forse l’opera più diretta e immediata dell’artista siciliano che, pur non perdendo di un solo grammo di amara e struggente poesia, mette in mostra dodici tracce dai tratti prevalentemente blues consacrandolo, definitivamente, come fuoriclasse indiscusso del cantautorato nostrano. Con una timbrica vocale che a tratti potrebbe ricordare quella di Fabrizio De Andrè e una scrittura quasi alla Nick Cave, il viandante catanese srotola canzoni intimiste che intrecciano passione, sofferenza e una fatale elettricità in grado di toccare le corde del cuore. Gli agnelli, All’uncino di un sogno e Sul mondo e sulle luci sono gioielli d’infinito lirismo custoditi all’interno di un disco capace, come pochi in giro, di fondere tradizione e spirito rock. Una fatica che vede la complicità di Giorgia Poli, Daniel Ardito, Manuela Malfitano, Micol Martinez, Tazio Iacobacci, Massimo Ferrarotto, Fabio Rondanini e nientemeno che Robert Fisher (Willard Grant Conspiracy) che canta in What else have I to spur me in to love. Prodotto ancora una volta dall’inseparabile John Parish, Storia di Caino è un album che, in poco più di mezz’ora, stordisce, appassiona e non smette mai di infondere speranza perché – come dice lo stesso autore – “credere è sempre l’atto più grande della promessa d’amore”. (Luca D’Ambrosio) (Read more - Leggi di più)