Sabato, 19 Gennaio 2019

Alla fine ho deciso di farla. Ecco la lista dei miei 10 album preferiti del 2018.

Alla fine ho deciso di farla. Ecco la lista dei miei 10 album preferiti del 2018
Inizialmente ero indeciso se farla o non farla. Alla fine però l’ho fatta. La lista dei miei dischi preferiti del 2018, intendo.

Sono dieci, un po’ per scelta (non mi andava di fare un listone) e un po’ per convenzione (la classica “top ten”).

Li metto in ordine alfabetico di nome, perché potrebbero scambiarsi di posizione da un momento all’altro.

Ecco, allora, l’elenco dei miei dieci album preferiti del 2018.

Se non li avete mai ascoltati, fatelo attraverso le tante piattaforme online per farvi un’idea.

Se poi vi piacciono e avete la possibilità, acquistateli materialmente, meglio se in un “vecchio” e classico negozio di dischi.

E, naturalmente, buon ascolto. (L.D.)

DIECI DISCHI DEL 2018 (in ordine alfabetico)

DAVID BYRNE. American Utopia (Nonesuch)
Best of 2018

MARIANNE FAITHFULL. Negative Capability (BMG)
MARIANNE FAITHFULL. Negative Capability

AMEN DUNES. Freedom (Sacred Bones)
Best of 2018

LOW. Double Negative (Sub Pop)
Best of 2018

RICCARDO SINIGALLIA. Ciao Cuore (Sugar Music)
Best of 2018

SONS OF KEMET. Your Queen is a Reptile (Impulse!)
Best of 2018

EMMA TRICCA. St. Peter (Dell’Orso)
Best of 2018

UNKNOWN MORTAL ORCHESTRA. IC-01 Hanoi (Jagjaguwar)
Best of 2018

KURT VILE. Bottle It In (Matador)
Best of 2018

YOUNG FATHERS. Cocoa Sugar (Ninja Tune)
Best of 2018

Luca D’Ambrosio


A metà strada tra Dio ed Elvis




Area amministrazione