Categorie
altro

Mio fratello, il miglior amico del cane

E mentre il caldo ci stava dando il colpo di grazia, improvvisamente spuntò una testolina dal giaciglio della dolce bestiola.

Era un giorno d’estate di tanti anni fa. Trascorrevamo le vacanze nelle Marche, esattamente nella splendida fattoria dove è nato e cresciuto mio zio Cesare.

Eravamo piccoli e perdutamente innamorati della natura.

Poco prima di pranzo i miei genitori si accorsero dell’assenza di mio fratello.

Sgomento!

Lo cercammo ovunque: nelle rimesse, nelle stalle, in ogni angolo della campagna, ma niente da fare. Nessuna traccia.

Di nuovo sgomento!

Poi qualcuno disse di averlo visto giocare con il cagnolino di casa.

Allora andammo tutti di corsa verso la cuccia, ma ancora una volta niente da fare. C’era soltanto il piccolo Brick che scondinzolava.

Panico! Restammo tutti impietriti.

E mentre il caldo ci stava dando il colpo di grazia, improvvisamente spuntò una testolina dal giaciglio della dolce bestiola.

Era lui, mio fratello. Il miglior amico del cane.

Pubblicità

Di Luca D'Ambrosio

L'amore per un disco è un sentimento reale