Categorie
musica

«Discorsi sulla musica» con Gianni Maroccolo

Quarto appuntamento su Musicletter.it con la mia rubrica «Discorsi sulla musica». (Leggi di più)

Categorie
libri musica

Storie, sogni e musica dei ragazzi arrivati in Italia dall’Africa

Tra la fine del 2018 e i primi mesi del 2019 ho incontrato tanti ragazzi arrivati in Italia dall’Africa. (Leggi di più)

Categorie
musica

La mia intervista al responsabile artistico del Club Tenco, Sergio Secondiano Sacchi

In vista dell’edizione 2021 del Premio e delle Targhe Tenco, ho pensato di rivolgere qualche domanda a Sergio Secondiano Sacchi, responsabile artistico del Club. (Leggi di più)

Categorie
musica

«Discorsi sulla musica» con Ivan Cattaneo

Terzo appuntamento su Musicletter.it con la mia rubrica «Discorsi sulla musica». (Leggi di più)

Categorie
musica

«Discorsi sulla musica» con Mara Redeghieri

Secondo appuntamento su Musicletter.it con la mia rubrica «Discorsi sulla musica». (Leggi di più)

Categorie
musica

«Discorsi sulla musica» con Umberto Maria Giardini (Moltheni)

Su Musicletter.it, il blog che ho creato nel 2005 e che tuttora dirigo, ho inaugurato una nuova rubrica dal titolo «Discorsi sulla musica». (Leggi di più)

Categorie
musica

Artista colto, ironico, curioso e mai banale. Grazie, Maestro

Se n’è andato in silenzio, senza far rumore e con estrema discrezione, uno dei più grandi artisti del panorama musicale del Novecento italiano: Franco Battiato. (Leggi di più)

Categorie
libri musica

«Musica migrante» approda all’Istituto Italiano di Cultura di New York

Due mesi fa circa sono stato ospite dell’Istituto Italiano di Cultura di New York. (Leggi di più)

Categorie
Luca D'Ambrosio

«Promises» di Floating Points, Pharoah Sanders & The London Symphony Orchestra

Mi sono innamorato di Promises subito dopo aver ricevuto il comunicato stampa. Esattamente dopo averlo ascoltato dall’inizio alla fine senza soluzione di continuità. (Leggi di più)

Categorie
Luca D'Ambrosio Ricordi

Chiappala chiappala

Mio nonno Celestino era un gran giocatore di flipper. Tutte le volte che recuperava “in extremis” la pallina, alzava la gamba, piegandola all’indietro e diceva: “Chiappala chiappala”. (Leggi di più)