Categorie
altro

Mio fratello, il miglior amico del cane

Era un giorno d’estate di tanti anni fa. Trascorrevamo le vacanze nelle Marche, esattamente nella splendida fattoria dove è nato e cresciuto mio zio Cesare. (Read more - Leggi di più)

Categorie
libri Senza categoria

Dall’Africa verso il resto del mondo: le radici delle artiste che hanno cambiato la storia della musica

Giovedì 24 settembre sarò ospite di Una marina di libri 2020 presso l’Orto botanico dell’Università degli Studi di Palermo. (Read more - Leggi di più)

Categorie
libri luca d'ambrosio

Musica migrante, il libro, a Campobasso

Venerdì 4 settembre sarò a Campobasso ospite di Sonika Poietika 2020, rassegna musicale che per questa seconda edizione ha adottato come motto la celebre definizione del filosofo francese Jacques Attali: “Il mondo non si guarda, si ode, e non si legge, si ascolta”. (Read more - Leggi di più)

Categorie
musica

Alla fine tutto torna. “A Hero’s Death” dei Fontaines D.C.

Alla fine tutto torna. La new wave, il post-punk, il college rock, ma soprattutto quella voglia di canzoni dannatamente graffianti e malinconiche come, per esempio, questa “You Said. La mia preferita del disco, almeno finora. (Read more - Leggi di più)

Categorie
luca d'ambrosio

4 nuove onde sonore africane a Bari in Jazz 2020

Domenica 9 agosto, alle ore 12, avrò l’onore e il piacere di parlare di “4 nuove onde africane” a Capitolo, Monopoli, in occasione di Bari in Jazz 2020, con Gabin Dabiré e Valerio Corzani. (Read more - Leggi di più)

Categorie
Senza categoria

Musica migrante, il libro: due incontri nella città di Udine

Giovedì 30 luglio e venerdì 31 luglio sarò ospite dell’associazione Time For Africa di Udine per parlare del mio libro Musica migrante (Arcana edizioni, 2018). (Read more - Leggi di più)

Categorie
luca d'ambrosio

Cos’è la nostalgia?

La nostalgia è un sentimento sul balcone. (Read more - Leggi di più)

Categorie
altro luca d'ambrosio

Il mercato del giovedì

Lo so, è un pensiero retorico, ovvio, scontato, fate voi, però le vecchie contadine che il giovedì mattina vengono in città, trascinando sotto il sole il loro carretto carico di ortaggi da vendere al mercato, sono il simbolo di un’Italia che non c’è più e che, nonostante tutto, continua a resistere con passione e dignità. (Read more - Leggi di più)

Categorie
libri luca d'ambrosio

Nonostante tutto si riparte con un’altra bella recensione di Musica migrante

In questi giorni di vuoto, dolore e ricordi, ma in qualche modo anche di rinascita, mi era sfuggita questa recensione di Musica migrante su I Think Magazine, di cui pubblico un estratto. (Read more - Leggi di più)

Categorie
luca d'ambrosio

Il concerto più bello della mia vita

Caro padre, (Read more - Leggi di più)