Categorie
Album 2020 Musica Streaming Ultime Notizie

“Rough and Rowdy”, il nuovo album di Bob Dylan, conquista pubblico e critica

Pubblicato da Columbia Records il 19 giugno 2020, il 39esimo album in studio di Dylan rivela, ancora una volta, l’unico obiettivo del cantautore di Duluth: fare musica a modo suo, incurante di mode e tendenze.

A distanza di 8 anni da Tempest, Bob Dylan torna sulla scena musicale mondiale con un nuovo disco di inediti intitolato Rough and Rowdy Way.

Pubblicato da Columbia Records il 19 giugno 2020, il 39esimo album in studio di Dylan rivela, ancora una volta, l’unico obiettivo del cantautore di Duluth: fare musica a modo suo, incurante di mode e tendenze.

D’altronde lo aveva già sottolineato in occasione della consegna del Premio Nobel per la Letteratura 2016.

«Da giovane, quando ho iniziato a scrivere canzoni, e anche quando il mio talento ha cominciato a essere un po’ riconosciuto, le speranze che nutrivo per quelle canzoni non andavano così lontano. Pensavo che sarebbero state ascoltate nei caffè, nei bar, e forse, dopo un po’, in posti come la Carnegie Hall o il London Palladium. Se mi concedevo di sognare, potevo perfino immaginare di incidere un disco e poi ascoltare le mie canzoni alla radio. Quello era il vero premio che avevo in mente allora. Incidere dischi e ascoltare le tue canzoni alla radio voleva dire che avevi raggiunto un pubblico vasto e che avresti potuto continuare a fare quello che ti eri proposto di fare». (Bob Dylan)

Il nuovo disco d’inediti di Dylan sembra oltretutto piacere proprio a tutti: alternativi e non, pubblico e critica specializzata.

Rough and Rowdy Way ha infatti ricevuto il massimo dei voti da magazine come The Telegraph, The Guardian, Mojo, The Arts Desk, Exclaim!, NME, The Line of Best Fit e ottimi giudizi da Rolling Stone, Pitchfork, Clash…

Insomma, alla veneranda età di 79 anni, il buon vecchio menestrello riesce per l’ennesima volta a stupire, emozionare e – perché no – anche a indispettire i meno simpatizzanti dell’artista americano.

Ma tutto sommato a Bob Dylan ciò non è mai interessato, soprattutto oggi. Perché in fondo l’unica che gli sta a cuore davvero è andare avanti per la sua strada fino alla fine, facendo quello che vuole e che ha sempre voluto fare: scrivere canzoni. (La redazione)

Pubblicità