“Our Two Skins”, il nuovo album del medico e cantautrice australiana Gordi

La scrittura e composizione di “Our Two Skins” è iniziata nel 2017, dopo un periodo complicato di Sohpie dovuto a radicali cambiamenti e novità nella sua vita.

  • 1Minuto
  • 167Parole

Anticipato dai singoli Aeroplane Bathroom, Sandwiches e Volcanic, Our Two Skins è il secondo album del medico e cantautrice australiana Gordi, pseudonimo di Sophie Payten.

La scrittura e composizione di Our Two Skins è iniziata nel 2017, dopo un periodo complicato di Sohpie dovuto a radicali cambiamenti e novità nella sua vita.

Sophie in quel momento aveva appena ultimato gli esami per conseguire la laurea in medicina e concluso una vecchia relazione amorosa per iniziarne una nuova. Il nuovo album, pubblicato da Jagjaguwar, parla proprio di questo, di cambiamento e novità, di accettarsi e ritrovarsi.

Il disco è stato registrato con una team di amici e musicisti professionisti come Chris Messina (Bon Iver, Bruce Hornsby, Big Red Machine) e Zach Hanson (Bon Iver, Hand Habits, Waxahatchee, Tallest Man).

Our Two Skins è nato in isolamento, registrato in uno sperduto cottage delle campagne australiane dove l’artista, i musicisti e i produttori non avevano accesso a connessioni wi-fi o cellulare. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.