Tunisia, arrestato Tawfiq Omrane per aver fatto satira politica

Il vignettista Tawfiq Omrane è stato arrestato per aver pubblicato caricature che deridevano il capo del governo di Tunisia, Ahmed Hachani.

Pubblicato da

La satira è nuovamente vittima dei poteri politici autocratici e illiberali di questo Pianeta. A farne le spese questa volta è il fumettista tunisino Tawfiq Omrane, reo di aver pubblicato caricature che deridevano il capo del governo della Tunisia, Ahmed Hachani.

L’artista 64enne, noto per la sua audace e brillante satira politica, è stato fermato dalla polizia locale nella notte del 21 settembre 2023 nella sua residenza di Megrine, periferia sud di Tunisi, e condotto in caserma dove è stato interrogato per diverse ore per poi essere rilasciato sotto custodia cautelare.

La notizia è stata data dallo stesso Omrane attraverso il suo account Facebook e riportata da pochissimi quotidiani e siti di informazione.

Dopo l’interrogatorio, il pubblico ministero ha emesso un’ordinanza di detenzione preventiva nei confronti di Omrane, deferendolo al Tribunale di prima istanza di Tunisi per oggi, lunedì 25 settembre 2023.

Il grave episodio ha sollevato per l’ennesima volta il problema, tuttora irrisolto nella società contemporanea, sulla libertà di espressione e il diritto degli artisti di esprimere, senza essere arrestati, le proprie opinioni attraverso il medium delle caricature politiche.

In attesa di novità, la vicenda mette in evidenza la mancanza di tutela e salvaguardia della satira politica quale elemento di analisi e critica di un Governo, necessario allo sviluppo democratico di qualsiasi Paese. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 25 Settembre 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)