Categorie
altro

A pesca di trote

Qui ero con papà, intervistato da una TV locale dopo una gara nazionale di pesca alla trota.

Se c’era una cosa che mi piaceva fare da bambino era andare a pescare con mio padre. Qui ero con lui, intervistato da una TV locale dopo una gara nazionale di pesca alla trota.

Era il 1983. Avevo 13 anni. Mi classificai primo di settore e secondo assoluto su 300 concorrenti circa. Vinsi un trofeo, una coscia di prosciutto, uno scatolone pieno di alimenti e anche un premio come “Il più giovane partecipante”.

Ecco, tutto questo per dire che oggi papà mi manca particolarmente.

Pubblicità

Di Luca D'Ambrosio

L'amore per un disco è un sentimento reale