Dal country folk al rock più energico. Il cambio di rotta di Torres con il nuovo album «Thirstier»

«Thirstier» arriva a un anno e mezzo di distanza da «Silve Tingue», prima uscita di Torres per Merge, ed è un inaspettato cambio di rotta e sound nella discografia della giovane musicista di Orlando, Florida, passando dal country folk degli ultimi lavori a una più energica lezione rock.

Pubblicato da

Registrato in piena crisi pandemica nell’inverno del 2020 ai Middle Farm Studio in Inghilterra, Thirstier segna il ritorno di Mackenzie Ruth Scott, alias Torres, a una forma di rock più potente di quanto fatto finora con i suoi ultimi lavori.

Il disco è stato prodotto dalla giovane musicista statunitense insieme a Rob Ellis e Peter Miles inseguendo un sound più chitarristico.

La nuova direzione è ben evidente già ascoltando il primo singolo Don’t Go Puttin Wishes in My Head, spumeggiante esempio di country rock.

Thirstier, in uscita il 30 luglio 2021 per Merge Records, è un album che parla di amore con brani che affrontano il tema sotto vari punti di vista: romantico, platonico, spirituale, per la propria famiglia e per sé stessi.

Thirstier è un messaggio d’amore rivolto a tutti, per migliorare e cambiare il mondo. Almeno questa è la speranza di Mackenzie Ruth Scott. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 15 Giugno 2021

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)