Il nuovo album di Zuccarino Rehab

«Suite numero due. Catena» è il disco della rinascita, o meglio ancora, della “riabilitazione”, di Zuccarino Rehab.

  • 1Minuto
  • 157Parole

Esce Suite numero due – Catena, nuovo lavoro discografico di una storica firma abruzzese come quella di Graziano Zuccarino, ovvero Zuccarino Rehab.

Suite numero due. Catena è il disco della rinascita, o meglio ancora, della “riabilitazione”, come dice lo stesso musicista.

La musica non finirà mai di stupirmi e regalare momenti indimenticabili, come in questo disco.”

Graziano Zuccarino

Un lavoro per lo più in dialetto, dal suono che resta in bilico tra rock e psichedelia, tra funk e tinte che richiamano scenari medio orientali visto anche il tema storico che tratta l’artista abruzzese: lo sbarco dei turchi sulle coste dell’Adriatico e del rapimento della bellissima Domenica Catena.

Un album che vede la collaborazione del chitarrista Fabio Duronio e del bassista Luca Marinacci e che è anticipato dal primo singolo dal titolo Libera Liberata, accompagnato dal videoclip diretto da Pietro Falcone. (Paolo Tocco)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.