La prima trasmissione TV a colori in Italia

Il 26 agosto 1972 Rosanna Vaudetti annuncia la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Monaco con la prima trasmissione TV a colori in Italia.

  • 1Minuto
  • 153Parole

Era il 26 agosto 1972 quando la presentatrice Rosanna Vaudetti annunciò la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Monaco con la prima trasmissione TV a colori in Italia.

Un passaggio epocale che segnò il passaggio dal mondo dei sogni a quello reale, così come dice la stessa Vaudetti:

La televisione del bianco e nero era la televisione che faceva sognare. Il bianco e nero era magico, perché era chiaro che il mondo non fosse così. E anche l’impostazione dei programmi era più pedagogica, guidava lo spettatore. Con l’avvento del colore ci siamo inoltrati nella realtà.

Rosanna Vaudetti (Ansa)

A partire da oggi il vestito che quel indossò Rosanna Vaudetti entra a far parte del museo della Radio e della Televisione della Rai di Torino.

Bisogna aggiungere che, dopo quella prima sperimentazione a colori, la tv italiana continuò a trasmettere in bianco e nero fino al 1976. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.