Blanco indagato per danneggiamento

Il cantante sarebbe indagato dalla Procura di Imperia in quanto, durante l'esibizione come ospite al Festival di Sanremo 2023, ha distrutto il "giardino di rose" allestito come scenografia sul palcoscenico del teatro Ariston.

Pubblicato da

Secondo quanto appreso dai principali organi di informazione, il cantante italiano Blanco sarebbe stato denunciato per danneggiamento in seguito alla sua reazione “scomposta” avvenuta durante l’esibizione come ospite al Festival di Sanremo 2023.

Il fascicolo aperto dalla Procura di Imperia

Blanco sarebbe indagato in quanto ha distrutto il “giardino di rose” allestito come scenografia sul palcoscenico del teatro Ariston di Sanremo. Ricordiamo che il cantante era stato invitato da Amadeus per presentare il nuovo singolo L’Isola delle rose, ma a un certo punto dell’esibizione, non si sa per quale motivo, forse per il mancato ritorno in cuffia, ha iniziato a prendere calci le composizioni floreali che lo circondavano. Anche se molti pensano che il gesto compiuto dal musicista di Brescia, benché eccessivo, fosse previsto come pubblicità e in sintonia alla presentazione del video del nuovo singolo presentato al Festival (guarda qui).

L’esibizione di Blanco a Sanremo 2023

Chi è Blanco

Nato a Brescia nel 2003, Blanco – all’anagrafe Riccardo Fabbriconi – è un noto cantautore italiano che ha suscitato l’interesse di un numero sempre crescente di fan in tutto il paese a partire dalla vittoria di Sanremo 2022 con il brano Brividi cantato in coppia con Mahmood. A oggi è uno dei cantautori più amati ed apprezzati del panorama musicale italiano e ha all’attivo un solo album dal titolo Blu celeste, pubblicato nel 2021. L’isola delle rose, uscito il 27 gennaio 2023, è il suo ultimo singolo.

Come al solito sui vari social network sono partite una valanga di critiche con chi lo accusa e chi invece lo difende. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 17 Febbraio 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)