Il nuovo singolo di Maruego, pioniere della trap italiana

Il nuovo singolo del pioniere della trap italiana, tra suoni arabeggianti e ricordi d'infanzia.

Pubblicato da

Casa di mia nonna in sigla CDMN – è l’ultimo singolo del musicista e cantante italiano Maruego, che anticipa Disco Raï, l’EP in uscita nei prossimi mesi.

L’evocativo video di CDMN, girato nella sua terra natale, mette a nudo la parte emotiva di Maruego mostrando luoghi e ricordi d’infanzia, amplificati dai suoni che hanno accompagnato la sua crescita.

Barre d’odio si alternano a quelle d’amore nei confronti di una realtà che ha contribuito alla crescita dell’artista, aiutandolo a comprendere come anche momenti – apparentemente – vuoti possono dimostrarsi occasioni colme di significato.

Se c’è una cosa che mi piace fare particolarmente è seguire la direzione dei miei video. Tra mance, telefonate e svariate ore di sonno da recuperare abbiamo girato il video di CDMN. Ho voluto imprimere il ricordo delle mie vacanze estive, per poter ricordarmele ogniqualvolta volessi, lasciandole finalmente libere ti poter evadere dalla mia testa.

Maruego

Chi è Maruego?

Oussama Laanbi, in arte Maruego, classe ’92, sangue marocchino, nasce a Berrechid e cresce a Milano. Viene scoperto nel web da Guè Pequeno che rimane colpito dal brano autoprodotto “Criminale”. Il primo esordio nel panorama musicale italiano è datato 2014, in cui pubblica l’EP “Che ne sai”, che prende nome dall’omonima title track in collaborazione con Tormento. Nei primi anni Maruego viene prodotto interamente dai 2nd Roof.

Con il suo stile fresco e innovativo riesce a stupire l’opinione pubblica: strizza l’occhio al rap europeo con influenze americane, ammicca alle proprie radici con inserimenti della tradizione Raï. La scrittura di Maruego ricerca un lessico innovativo con il quale racconta i suoi sacrifici e il suo spirito di rivalsa nei confronti di una vita che non gli è mai stata gentile. L’artista incarna due anime che, scontrandosi, si completano.

Singoli divenuti fin da subito virali, video premiati da Vevo tra i migliori a livello mondiale, Carosello Records, una prima propria etichetta discografica che gettava la strada ad una carriera indipendente, un libro tra letteratura e moda, svariati featuring con pilastri del mondo rap/hip-hop, collaborazioni con i migliori brand.

Il nuovo singolo “Casa di mia nonna” di Maruego

Casa di mia nonna è ricordi nostalgici, affetti, odori e sensazioni che hanno fatto e sempre faranno parte della vita di Maruego

Casa di mia nonna è quel luogo in cui, subito dopo la fine della scuola, veniva spedito dalla madre preoccupata da cosa potesse fare da solo in sua assenza.

Il ricordo di felicità che Maruego conserva dei primi giorni in Marocco, catapultato in una realtà diversa, si è trasformato con il passare delle settimane – che sono diventate mesi – in un’attesa straziante.

Torna il pioniere della trap italiana, tra i più apprezzati liricisti della scena italiana, da sempre capace di sperimentare con sonorità che sfuggono i dogmi del rap, Maruego confeziona canzoni che abbracciano le sue radici e contemporaneamente si proiettano nel miglior presente della scena urban internazionale, cogliendo le nuove influenze e portandole nel suo mondo, ricco e coerente.

La copertina è un’opera d’arte prodotta da Federico Unia, artista e noto writer milanese riconosciuto a livello internazionale ma, prima di tutto, amico e primo supporter del progetto di Maruego. Sono opere uniche, realizzate per il concept del brano e digitalizzate solo in seguito. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 21 Marzo 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)