Sofia Rubina punta ad Eurovision 2024 con Be Good

Un brano ispirato dalla musica soul anni '70 di artisti come Curtis Mayfield o Isaac Hayes, con una spolverata di disco.

Pubblicato da

Avevamo parlato della cantante estone Sofia Rubina in occasione del lancio del suo singolo e video Great Life, estratto dall’album I Am Soul, uscito a fine 2023 con cui si era guadagnata attenzioni internazionali. 

Per capitalizzare sul successo ottenuto, Rubina ora punta ad Eurovision 2024, a cui partecipa con il brano Be Good, ispirato dalla musica soul anni ’70 di artisti come Curtis Mayfield o Isaac Hayes, con una spolverata di disco.

Be Good è un vero spettacolo pirotecnico di soul-pop-disco glitterata, con bpm sostenuti e ritornello che aggancia immediatamente l’orecchio, ed è accompagnata da un video che ne cattura appieno l’energia spensierata. 

Dal canto suo, Sofia in ogni strofa sprigiona quell’ottimismo e allegria che hanno caratterizzata le sue performance finora, dal Blue Note di New York, fino all’Asia, e a breve ci su gli schermi dell’Eurovision! (Adaja Inira)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 6 Febbraio 2024

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)