Fabio Concato racchiude il meglio della sua carriera in un nuovo disco intimo e raffinato

“Musico ambulante” è un disco che raccoglie tutto il meglio del repertorio di Fabio Concato interpretato soltanto con voce e chitarra.

  • 1Minuto
  • 151Parole

Il 15 gennaio esce Musico ambulante, il nuovo lavoro antologico del cantautore milanese Fabio Concato.

Musico ambulante è un disco che raccoglie tutto il meglio del repertorio di Fabio Concato interpretato soltanto con voce e chitarra.

Ad accompagnare Concato c’è il chitarrista Andrea Zuppini

Rosalina, Domenica Bestiale, Guido Piano, Fiore di Maggio, M’innamoro Davvero, Gigi e Canto sono soltanto alcune delle 22 canzoni in versione intima e raffinata di Fabio Concato, più la bonus track L’Umarell.

L’Umarell è un brano con il quale il musicista ha reso omaggio alla sua città, Milano, colpita duramente dalla pandemia.

“Concato, con l’Umarell, ha consegnato alla storia, non solo della musica, il ricordo di un dramma” dice inoltre Adriana Beverini presidente del Premio Montale per la Musica riconosciuto a Fabio proprio nel 2020. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.