L’indie pop senza chitarre dei Big Scary. Ascolta «Daisy», quarto album del duo australiano

«Daisy» è il quarto album dei Big Scary, ma anche il primo lavoro senza chitarre della formazione di Melbourne.

  • 1Minuto
  • 97Parole

A distanza di oltre quattro anni da Animal, il duo australiano Big Scary torna con un nuovo album intitolato Daisy.

Un disco in cui Joanna Syme e Tom Iansek riflettono sulla superficialità, l’ingenuità e la fantasia, rispetto alle complessità della realtà e della vita.

Daisy è il quarto album dei Big Scary, ma anche il primo lavoro senza chitarre della formazione di Melbourne.

Nove tracce che fluttuano su tappeti sonori di sintetizzatori, pianoforti, archi e percussioni che fanno di Daisy un disco di indie pop dalle atmosfere atmosfere suggestive e coinvolgenti. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.