«Quivering in Time» è l’album di debutto di Eris Drew

In ogni canzone di «Quivering in Time» la producer statunitense esprime l’ansia e la speranza del suo presente, con un approccio musicale unico che dissolve i generi: dal funk alla psichedelia, dall’hardcore alla dance.

  • 2Minuti
  • 224Parole

Quivering in Time è l’album di debutto della DJ e produttrice house Eris Drew su T4T LUV NRG, l’etichetta che gestisce con la partner Maya Bouldry-Morrison (alias Octo Octa).

Nel 2020, dopo gli EP Devotion (Naive, 2018) con Octo Octa e Transcendental Access Point (Interdimensional Transmissions, 2020), Eris si è trasferita dalla sua città natale di Chicago nel New Hampshire, dove ha registrato le nove bellissime canzoni presenti in questo album d’esordio.

Questo suo primo lavoro sulla lunga distanza sembra qualcosa di simile ai suoi dj set, con strati sovrapposti di campioni di vinile e manipolazioni di giradischi che fungono da base in rapido movimento per riff di tastiera suonati a mano, ritmi di percussioni e toni di chitarra campionati, graffianti e strimpellati.

In ogni canzone di Quivering in Time la producer statunitense esprime l’ansia e la speranza del suo presente, con un approccio musicale unico che dissolve i generi: dal funk alla psichedelia, dall’hardcore alla dance.

Eris Drew ha scritto, registrato e mixato l’album mentre fissava la foresta attraverso la finestra dello studio, immergendosi letteralmente nel tempo, nei ricordi così come nel futuro, con un solo messaggio: essere sempre se stessi. (La redazione)

CLICCA QUI E ASCOLTA

Lascia un commento