A Torino i Primal Scream celebrano Screamadelica solo con 2 brani

Sarebbe dovuta essere una sorta di festa del loro album più importante, «Screamadelica» del 1991, invece, dal quel che si legge, Bobby Gillespie e soci hanno eseguito solo due brani di quel capolavoro.

  • 1Minuto
  • 191Parole

Si sono esibiti ieri, 28 agosto, al TOdays Festival 2022 i Primal Scream di Bobby Gillespie, un concerto che – stando a quanto annunciato dall’organizzazione – sarebbe dovuto essere una sorta di celebrazione dal vivo del loro incredibile album del 1991 intitolato Screamadelica.

Ecco cosa si legge esattamente nei comunicati stampa ricevuti in redazione e sul sito del prestigioso e importante festival italiano di musica alternativa e internazionale.

I portabandiera dell’acid-rock in salsa britannica, Primal Scream celebrano dal vivo il loro album pietra miliare “Screamadelica” in occasione del trentennale della sua uscita.

TOdays

Purtroppo nessuno della nostra redazione era presente all’evento unico in Italia e ce ne doliamo enormemente, ma stando a quanto dichiarato da Rolling Stone Italia e consultando l’affidabile Setlist, sembrerebbe che degli undici brani eseguiti dai Primal Scream a Torino solo due, Movin’ On Up e Loaded, facessero parte di Screamadelica.

Quindi, se le cose stanno davvero così, è abbastanza evidente che non si è trattata di alcuna celebrazione. Un malinteso con l’organizzazione, un errore di comunicazione o una bischerata di Gillespie? In ogni caso, noi rosichiamo lo stesso per aver perso un concerto dei Primal Scream. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.