Festa del Cinema di Roma 2023: tre film italiani in concorso (trailer)

La kermesse cinematografica, dal 18 al 29 ottobre 2023 presso l'Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone, si prepara a incantare il pubblico con tre eccellenti produzioni italiane.

Pubblicato da

Si apre il sipario sulla nuova edizione della Festa del Cinema di Roma, un appuntamento imperdibile per gli amanti del cinema italiano e internazionale.

Quest’anno, l’evento si terrà dal 18 al 29 ottobre 2023 presso l’incantevole Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone, che farà da cornice alle principali sale di proiezione e al suggestivo red carpet.

Come da tradizione, il programma offrirà una varietà di eventi coinvolgenti e proiezioni, coinvolgendo non solo l’Auditorium ma anche altre realtà culturali della città, comprese opere selezionate per la sezione autonoma e parallela “Alice nella città”.

Naturalmente anche il cinema italiano sarà protagonista con tre film in concorso che promettono di catturare il cuore del pubblico. Andiamo a vedere quali sono.

C’è ancora domani di Paola Cortellesi – Un viaggio nel passato

In “C’è ancora domani,” diretto e interpretato dalla talentuosa Paola Cortellesi, ci troviamo nella Roma degli anni ’40, una città ancora segnata dalle cicatrici della guerra ma desiderosa di guardare al futuro con ottimismo. Delia (interpretata da Paola Cortellesi) è una madre di tre figli, una donna il cui ruolo principale è essere moglie e madre.

La sua vita è divisa tra il lavoro e la cura della famiglia, con un marito autoritario e un padre anziano da assistere. La sua unica fuga dalla routine è l’amicizia con Marisa (Emanuela Fanelli). Tuttavia, una misteriosa lettera cambierà il corso della sua vita, spingendola a sfidare le aspettative e a sognare un futuro diverso non solo per sé stessa, ma anche per la sua famiglia.

Il film, prodotto da Wildside in collaborazione con Sky e Netflix, sarà proiettato il 18 ottobre 2023 alle ore 19:00 presso la Sala Petrassi, offrendo al pubblico un’occasione unica per immergersi in questa affascinante storia di speranza e cambiamento.

Mi fanno male i capelli di Roberta Torre – L’identità attraverso il cinema

Roberta Torre ci presenta un racconto sorprendente in “Mi fanno male i capelli,” un film che esplora la sindrome di Korsakoff che sta lentamente portando via i ricordi di Monica (Alba Rohrwacher). Tuttavia, quando Monica scopre il modo di riappropriarsi dei ricordi di un’altra Monica, la celebre Monica Vitti, la sua vita prende una piega inaspettata. Vestirsi e comportarsi come l’iconica attrice diventa una via per ritrovare un senso nella sua esistenza.

Questo straordinario viaggio nell’identità offre uno sguardo profondo sulla connessione tra cinema e realtà. “Mi fanno male i capelli” sarà proiettato il 19 ottobre 2023 alle ore 19:00 presso la Sala Petrassi, offrendo al pubblico la possibilità di immergersi in questa avventura unica.

Holiday di Gabbriellini – Il passato che ritorna

Edoardo Gabbriellini ci porta in un territorio inesplorato con “Holiday,” un film che esplora il ritorno alla libertà di Veronica (Margherita Corradi), una giovane donna appena uscita di prigione dopo aver scontato una pena ingiusta per un omicidio. Veronica deve affrontare il peso del suo passato e il giudizio della società mentre cerca di riavvolgere il nastro della sua vita con l’aiuto della sua migliore amica Giada.

Il film, prodotto da Lorenzo Mieli e Luca Guadagnino, offre uno sguardo avvincente su un’innocenza ripristinata e sulle sfide del reinserirsi nella società dopo anni di ingiustizia. “Holiday” sarà proiettato il 22 ottobre 2023 alle ore 21:00 presso il Teatro Studio, promettendo una serata intensa e coinvolgente.

Tre film italiani che lasciano bene sperare

Con questi tre film italiani in concorso, la Festa del Cinema di Roma 2023 promette di essere una celebrazione del cinema italiano e della sua capacità di toccare le corde più profonde dell’animo umano. Non perdete l’occasione di essere parte di questa esperienza cinematografica straordinaria. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 18 Ottobre 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)