Il Muro del Canto. Il nuovo album, «Maestrale», e il tour.

Quinto album in studio per la band romana

  • 2Minuti
  • 292Parole

A quattro anni di distanza da L’amore mio non more, che ha consacrato Il Muro del Canto come band di culto nel panorama della musica indipendente nazionale, il gruppo è tornato con il quinto disco in studio.

Si intitola Maestrale ed è uscito il 16 giugno 2022 per la piccola label Fiori Rari. Si tratta di un album all’insegna del cambiamento, dalla nuova etichetta al fortunato innesto in pianta stabile del chitarrista Franco Pietropaoli, che s’è occupato anche della produzione del disco.

Per la prima volta inoltre, Alessandro Pieravanti, solitamente voce narrante e batteria, propone due brani cantati e, come in un gioco di scambio di ruoli, Daniele Coccia Paifelman recita l’introduzione, mentre Alessandro Marinelli, che siamo abituati a vedere alla fisarmonica, in Maestrale spesso si siede alle tastiere.

Le canzoni del nuovo album sono state composte, arrangiate e suonate in aperta campagna, fra il 2020 e il 2022: questa scelta ha influito notevolmente sulla forma e i contenuti del nuovo materiale proposto.

Il risultato è un lavoro intriso d’aria, fuoco, acqua e terra. L’uomo e la sua libertà sono il fulcro intorno al quale ruotano le immagini e i personaggi delle dodici storie proposte. Il rapporto dell’essere umano con la vita e la natura diventa quindi un filo rosso che lega le canzoni di Maestrale.

Con questa nuova fatica discografica Il Muro del Canto continua la sua evoluzione stilistica e comunicativa mantenendo evidenti i propri tratti distintivi e che introduce, più che in passato, elementi di rinnovamento sia nel linguaggio che nell’approccio musicale.

La forza del dialetto romano, presente anche in molte tracce di questo quinto capitolo, cede talvolta il passo all’italiano. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.