«Pigments», l’album di Dawn Richard e Spencer Zahn

Un disco che disegna scenari elettronici dal gusto ambient e jazz

  • 2Minuti
  • 235Parole

In uscita il 21 ottobre 2022 per Merge Records, Pigments è il frutto della collaborazione tra i musicisti Dawn Richard e Spencer Zahn.

Dawn Richard è una mosca bianca all’interno dello starsystem americano, una stella del pop e dell’r&b che ha deciso di intraprendere un nuovo percorso basato sulla ricerca sonora, come testimoniato dai suoi ultimi lavori per Merge e Local Action.

Spencer Zahn è un multistrumentista americano di grande talento, ricercato da artisti indipendenti e major per il gusto unico delle sue produzioni e la scelta di arrangiamenti non convenzionali.

Un disco dedicato da Dawn a suo padre, Frank Richard dei Chocolate Milk, che disegna scenari elettronici dal gusto ambient e jazz e che traccia un nuovo percorso nella poliedrica carriera della musicista di New Orleans.

Mi sentivo come se gli strumenti che io e altre persone come me ricevevamo non fossero brillanti. Eppure io e Zahn abbiamo dipinto delle bellissime immagini. Questo album è ciò che significa essere un sognatore e raggiungere finalmente un posto in cui hai deciso di amare i pigmenti che hai.

Dawn Richard

Pigments è stato registrato con una band che comprende Stuart Bogie, Mike Haldeman, Malcolm Parson, Dave Scalia, Kirk Schoenherr, Jas Walton e Doug Wieselman. (La redazione)

CLICCA QUI E ASCOLTA

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.