Enrico Montesano chiede di essere ricevuto dall’ANPI

Dopo l’espulsione da «Ballando con le stelle», show in onda il sabato in prima serata su Rai 1, per aver indossato una maglietta della Decima MASS con relativo motto, l’attore e comico romano chiede di essere ricevuto dall’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia.

  • 2Minuti
  • 231Parole

Dopo quanto accaduto nella puntata di Ballando con le stelle di sabato 13 novembre 2022 su Rai 1, l’attore e comico romano Enrico Montesano chiede di essere ricevuto dall’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia.

Ho chiesto formalmente al Presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, di ricevermi affinché io possa rammentare il mio passato di uomo legato al rigoroso rispetto dei valori della libertà e della democrazia.
Voglio, altresì, dimostrare come tale mio atteggiamento sia rimasto saldo e rigoroso nel tempo e che l’episodio in cui sono maldestramente caduto vada imputato ad una leggerezza compiuta in assoluta buona fede.
Sono certo che il Presidente dell’ANPI, che so essere persona dotata di equilibrio e di saggezza, vorrà ricevermi quanto prima.

Enrico Montesano

Cosa è accaduto a Ballando con le stelle?

Enrico Montesano è stato espulso dal programma TV del sabato sera Ballando con le stelle per aver indossato una t-shirt “con un motto e un simbolo che rievocano una delle pagine più buie della nostra storia”.

Praticamente l’attore romano durante le prove dello show, mandate in onda in prima serata su Rai Uno, ha indossato una maglietta della Decima MAS (un’unità speciale della Regia Marina Italina attiva dal 1939 al 1943) con la scritta “memento audere semper”, ovvero “ricorda di osare sempre”.

Ricordiamo inoltre che Montesano, in tempo di Covid-19, è stato una bandiera e un forte sostenitore dei no-vax e no green pass. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.