Articolo

La Resistenza a Roma (1943-1944) raccontata dallo storico Davide Conti

La Resistenza a Roma: Davide Conti nel suo nuovo libro "Roma in armi" narra i nove mesi di occupazione nazifascista (1943-1944), mettendo in luce il coraggio dei partigiani e il conferimento della Medaglia d’oro al valor militare alla capitale.

Pubblicato da

Roma, un palcoscenico di eroismo e tragedia, rivive i suoi momenti più drammatici nei nove mesi di occupazione nazifascista attraverso le pagine del nuovo libro di Davide Conti dal titolo Roma in armi. La Resistenza nella capitale (1943-1944), edito da Carocci. Questo periodo cruciale della storia recente della città, che va dal 10 settembre 1943 al 4 giugno 1944, viene narrato con una precisione e un’attenzione ai dettagli storici che solo un esperto del calibro di Conti poteva offrire.

Il crollo dello Stato monarchico l’8 settembre 1943 non solo segnò la fine di un’epoca, ma fu anche il catalizzatore per l’emergere di una Resistenza che avrebbe cambiato per sempre il volto di Roma. La guerriglia, organizzata da avanguardie partigiane, operò in tutte le otto zone in cui la città era stata suddivisa, creando una rete di combattenti pronti a sfidare l’occupazione nazifascista.

La Roma che scelse di combattere fu testimone di slanci e cadute, successi e limiti. Tuttavia, attraverso la lotta armata, la città espresse una necessità militare, politica e morale: quella di una scelta di libertà. Questa scelta non fu solo il fondamento della futura Repubblica Italiana, ma portò anche, nel 2018, al conferimento alla capitale della Medaglia d’oro al valor militare per la guerra di Liberazione.

Davide Conti, storico di fama e curatore per l’Archivio storico del Senato della Repubblica dei fondi documentali di illustri partigiani romani come Rosario Bentivegna, Carla Capponi, Mario Fiorentini e Lucia Ottobrini, ha dedicato la sua carriera a illuminare le vicende della Resistenza. Le sue ricerche minuziose hanno giocato un ruolo cruciale nel riconoscimento ufficiale di Roma come città eroica. Il conferimento della Medaglia d’oro, avvenuto nel luglio 2018 per mano del presidente della Repubblica, è stato anche un tributo al lavoro instancabile di Conti.

Tra le altre opere di Conti, spiccano titoli come L’Italia di Piazza Fontana. Alle origini della crisi repubblicana (Einaudi, 2020) e Fascisti contro la democrazia. Almirante e Rauti alle radici della destra italiana (Einaudi, 2023), che dimostrano il suo impegno nel raccontare le vicende politiche e sociali più complesse dell’Italia contemporanea.

Roma in armi non è solo un libro di storia, ma un tributo alla memoria collettiva di una città che, nonostante le difficoltà e i sacrifici, ha scelto di combattere per la propria libertà. Attraverso le parole di Conti, riviviamo la determinazione e il coraggio di chi, armato solo di speranza e desiderio di giustizia, ha contribuito a costruire la democrazia di cui godiamo oggi. (La redazione)

Acquista il libro

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 17 Maggio 2024

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)